Guardiola attacca UEFA e FIFA: «Stanno ammazzando i giocatori»

Guardiola attacca UEFA e FIFA: «Stanno ammazzando i giocatori»
Cagliari News 24 SPORT

I giocatori sono esseri umani, non macchine.

Senza rotazioni sarebbe impossibile essere competitivi e trovarsi dove siamo adesso.

Da quando abbiamo iniziato la stagione, non abbiamo mai avuto una settimana di riposo»

Guardiola si è reso protagonista di un duro attacco verso UEFA e FIFA nel corso della conferenza stampa prima del match di Champions. Pep Guardiola di nuovo protagonista in conferenza stampa, questa volta con un duro attacco a UEFA e FIFA nel corso della conferenza stampa prima del match di Champions League (Cagliari News 24)

Se ne è parlato anche su altre testate

Voglio essere onesto: ho preparato la partita come quella precedente, quella ancora prima e quelle ancora prima negli ultimi mesi" - ROMA, 05 APR - "È troppo, stanno uccidendo i calciatori. (Fcinternews.it)

Il Manchester City di Guardiola avrebbe messo nel mirino Alessandro Bastoni. L’Inter è pronta a blindare però il giovane difensore. Pericolo Manchester City per l’Inter. (Juventus News 24)

Manchester City, Guardiola critico sui calendari: "UEFA e FIFA stanno uccidendo i giocatori". vedi letture. Tecnico: "Calendari troppo fitti, calciatori non sono macchine". (TUTTO mercato WEB)

Guardiola, duro attacco a FIFA e UEFA: 'Troppo, stanno uccidendo i calciatori'

Leicester: le foxes si trovano al terzo posto, anche quest'anno sono la vera sorpresa della Premier League, anche se sembra essere riduttivo parlare di sorpresa In tutto questo la cosa certa è che l'allenatore sta già programmando la prossima stagione con la società e sembra essere improbabile che possa essere sostituito. (TUTTO mercato WEB)

A scriverlo questa mattina è il portale online de La Gazzetta dello Sport, che sottolinea come in casa nerazzurra sia urgente blindare il giovane difensore ex Atalanta e Parma, che grazie ai consigli di mister Conte è diventato un vero e proprio perno della retroguardia dell'Inter in questa stagione. (TUTTO mercato WEB)

L'attacco di Guardiola a Uefa e Fifa ha un motivo ben preciso, che tutto sommato è sempre lo stesso: il calendario troppo stressante e denso di partite che mette a serio rischio la salute dei calciatori. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr