Donnarumma: il tatuaggio della Coppa degli Europei vinti sul braccio sinistro

Donnarumma: il tatuaggio della Coppa degli Europei vinti sul braccio sinistro
Più informazioni:
Corriere della Sera SPORT

di Salvatore Riggio. Il trofeo vinto grazie alle sue parate, il Tricolore e la data dell’11 luglio sulla pelle. Un momento indelebile da tatuarsi sulla pelle.

Intanto, inizia un nuovo capitolo della sua vita con un tatuaggio della sua vittoria più bella, l’Europeo.

Inseguito da più di mezzo secolo dopo le due sconfitte dell’Italia nel 2000 proprio con la Francia e nel 2012 con la Spagna

A svelare il tatuaggio è stato lo stesso Donnarumma con una storia sul proprio profilo Instagram (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Inoltre, centinaia di tifosi inglesi sono entrati senza biglietto prendendo d’assalto i cancelli di Wimbley e riuscendo a sedersi anche in posti riservati ai tifosi con biglietto. LEGGI ANCHE —> Euro 2020, partita truccata: gli inglesi chiedono di rigiocare la Finale, l’appello. (DonnaPress)

Di seguito tutti i nomi:. Leggi anche:. Gravina: “De Rossi un’intuizione felice”. I candidati al gol più bello della stagione. Medhi Taremi (Chelsea – PORTO 0-1). Ritorno quarti di finale di UEFA Champions League, 13/04/2021. (RomaNews)

Politica unita sul calcio e divisa sul green pass

Franco Locatelli, coordinatore del CTS, ha parlato del possibile aumento dei contagi dopo i festeggiamenti per Euro 2020. Franco Locatelli, coordinatore del CTS, ha parlato del possibile aumento dei contagi dopo i festeggiamenti di Euro 2020. (Juventus News 24)

Del resto, il nesso tra il calcio e la politica ha una lunga storia alle spalle. Così, la politica in questi giorni si presenta felicemente unita sul calcio (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr