Denise Pipitone, domani Olesya Rostova torna in tv in Russia. Legale di Piera Maggio: “Non mi fido”

Denise Pipitone, domani Olesya Rostova torna in tv in Russia. Legale di Piera Maggio: “Non mi fido”
Fanpage.it INTERNO

Senza il gruppo sanguigno non andremo in tv.

Poi le cose sono cambiate: hanno cominciato a prendere tempo e ci hanno chiesto un confronto televisivo durante il quale sarebbe stato svelato se il gruppo sanguigno coincideva con quello di Denise.

Conoscere il gruppo della ragazza russa è fondamentale perché "le somiglianze sono solo un primo elemento ma ciò che serve è altro: prove", ha aggiunto Frazzitta. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri giornali

Olesya Rostova è davvero Denise Pipitone oppure no? La ragazza russa che pensa di essere quella bambina siciliana scomparsa nel 2004 sta supponendo il vero o mente? (Il Fatto Quotidiano)

Il primo confronto faccia a faccia tra l’avvocato Giacomo Frazzitta e la giovane russa Olesya Rostova in cerca della propria madre, avverrà sempre martedì sera, durante la stessa trasmissione «Lasciali parlare», in onda sull'emittente russa Primo canale. (Gazzetta del Sud)

L’indiscrezione di una telespettatrice. LEGGI ANCHE —> Denise Pipitone, parla Piera Maggio: “Olesya come la nostra bambina”. Una telespettatrice russa ha descritto il format su Twitter e perché viene seguito un particolare iter televisivo. (Yeslife)

Denise Pipitone, "rinviata la registrazione". Il ricatto russo, sfregio a Piera Maggio: salta tutto?

LEGGI ANCHE > > > Dazn Sky: la battaglia per i diritti tv non è ancora conclusa. Denise Pipitone: la posizione della famiglia di Piera Maggio La sua età, la somiglianza impressionante con Piera Maggio, madre che 17 anni fa, a Mazara del Vallo, denunciava la scomparsa della sua piccola di pochi anni, Denise Pipitone. (ContoCorrenteOnline.it)

Non usa mezzi termini l'avvocato Giacomo Frazzitta, il legale che assiste Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, la bimba scomparsa a Mazara del Vallo il primo settembre del 2004. Caso Denise Pipitone, legale di Piera Maggio: "No a ricatti tv russa". (Rai News)

Senza i documenti che chiediamo non parteciperemo a nessuna passerella televisiva e chiuderemo ogni rapporto con la tv russa. La puntata in cui si farà chiarezza sul mistero della giovane russa rapita e in cerca dei suoi genitori sarà registrata domani. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr