Era un medico e ora bombarda gli ospedali

Le forze governative siriane continuano a bombardare gli ospedali sotto il controllo dei ribelli: sono due le strutture nell'area di Aleppo che sono colpite tra la notte e la mattina di ieri. Almeno 18 persone sono morte e altre 88 sono rimaste ferite ... Fonte: la VOCE del TRENTINO la VOCE del TRENTINO
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....