Vaccini AstraZeneca arrivano a Bergamo con Poste Italiane

Valseriana News ECONOMIA

Ieri alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini AstraZeneca a Piacenza e hanno proseguito il loro viaggio.

Complessivamente il corriere SDA sta consegnando nelle regioni: Lombardia, Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto, Friuli, Trento, Bolzano, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Puglia, Calabria e Sicilia.

Nel corso della giornata hanno raggiunto la loro destinazione finale presso l’ASST Papa Giovanni XXIII (Valseriana News)

Ne parlano anche altri giornali

28 febbraio 2021 a. a. a. Sono state somministrate sabato le prime 1.629 dosi di vaccino Astrazeneca in Umbria. Prima che sia troppo tardi"". Per quanto riguarda Moderna, sono state consegnate 4.300 fiale e ne sono state utilizzate duemila (Corriere dell'Umbria)

Nella giornata di oggi alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini AstraZeneca a Piacenza e hanno proseguito il loro viaggio, sempre grazie ai mezzi di SDA, per raggiungere la loro destinazione finale presso l’ASST Sette Laghi in Viale Borri 57 a Varese. (Luino Notizie)

Quindi vaccinare con AstraZeneca solo gli under 65, come accadrà in Italia, è un errore? In Scozia il vaccino Pfizer ha ridotto il rischio di ospedalizzazione dell’85%, quello di AstraZeneca del 94%". (il Resto del Carlino)

La Commissione Ue doveva picchiare i pugni sul tavolo: non c’è proprietà intellettuale che tenga, siamo di fronte ad un problema dell’umanità». Secondo D’Amato però «si ragiona burocraticamente, Ema e Aifa sono lente, incredibile che a pochi chilometri da Rimini, a San Marino, Sputnik 5 sia già utilizzato» (Il Messaggero)

Sono arrivati a destinazione in queste ore i furgoni del corriere Sda, per la consegna a Lodi di 2.700 dosi del vaccino Astra Zeneca. La consegna dei vaccini Astra Zeneca nel Lodigiano è stata affidata ai corrieri di Poste italiane (IL GIORNO)

Secondo D’Amato però «si ragiona burocraticamente, Ema e Aifa sono lente, incredibile che a pochi chilometri da Rimini, a San Marino, Sputnik 5 sia già utilizzato» Il Lazio, poco dopo, denuncia: questa settimana abbiamo ricevuto 48mila dosi del vaccino AstraZeneca, ma ne aspettavamo 78 mila, la prossima ne invieranno appena 11 mila. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr