Incidenti sul lavoro: morto l’operaio caduto da una piattaforma aerea a Benevento

La Stampa INTERNO

In Trentino un operaio 61enne, straniero, è morto dopo essersi schiantato al suolo, precipitando dal ponteggio di un cantiere edile

La vittima è un 28 enne di Faicchio (Benevento).

Restano stabili invece le condizioni dell'altro operaio, un 37 enne di San Lorenzello (Benevento), anche lui ricoverato all'ospedale "San Pio" .

La mappa degli incidenti in Italia. Una nuova morte bianca, l’ennesima di una lista che sembra non finire mai. (La Stampa)

Ne parlano anche altre fonti

Due operai, impegnati in alcuni lavori di ristrutturazione dei balconi al terzo piano di un palazzo a Benevento, sono caduti nel vuoto dal cestello di una piattaforma. Sull'accaduto indagano i carabinieri (ROMA on line)

Dopo lo scatto immediato dell’allarme, i soccorsi sono intervenuti prontamente e i due operai feriti sono stati portati in ospedale dai sanitari del 118 “Non ce l’ha fatta Alessandro – scrive Mastella sulla sua pagina Facebook – uno dei due operai caduti ieri, mentre lavorava in un cestello sospeso in aria. (Positanonews)

Scattato l'allarme, sul posto sono accorsi i sanitari del 118 dell'Unità di rianimazione della Croce Rossa che hanno trasportato in codice rosso gli operai al San Pio di Benevento. (Ottopagine)

Nella giornata di giovedì un giovane operaio di 30 anni ha perso la vita ad Andria 0 Facebook Due operai cadono nel vuoto a Benevento, grave il più giovane Due operai cadono nel vuoto a Benevento. (Voce di Napoli)

Quella di ieri era una giornata sognata da tempo, in pratica da quando aveva conosciuto Mia, la sua anima gemella. Il primo passo l'avrebbero dovuto fare ieri mattina con la promessa di matrimonio al Comune di Amorosi, centro della Valle Telesina. (ilmattino.it)

Toccherà ora ai carabinieri e agli ispettori del lavoro dell'Uopsal accertare se si è trattato di una fatalità o di una carenza di sicurezza. I tentativi dei sanitari però si sono rivelati vani, troppo gravi le ferite riportate nella caduta (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr