Per Brunetta senza smart working il Pil vola a +6,2-6,3%

Fortune Italia ECONOMIA

Il ritorno in presenza in ufficio può portare il Pil a crescere fino al 6,2-6,3%.

Questo vuol dire consumi, efficienza e produttivita.

Ne è convinto il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, che da tempo ha mostrato tutte il suo scetticismo contro quello che ha definito il “lavoro a domicilio all’italiana”.

Consumi vuol dire reddito.

Aspettiamo per grande distribuzione, ristoranti, terziario urbano, un boom dentro il boom”

(Fortune Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

C'e' per Brunetta "un ritorno alla normalità o ad una nuova normalità. Secondo Brunetta, "avremo tutto il potenziale di crescita, di lavoro, di mobilità a partire da venerdì della prossima settimana. (IL GIORNO)

Brunetta prevede grandi risultati per la grande distribuzione, i ristoranti e il terziario urbano con "un boom dentro il boom" Sono questi i temi affrontanti dal Ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta a 'Forum in Masseria'. (Sky Tg24 )

(askanews) – Il rientro in presenza al lavoro porterà ad un impulso dei consumi nelle città che fa pensare ad un ultimo trimestre di quest’anno “boom” e quindi il Pil 2021 “molto probabilmente non sarà il 6% ma sarà di più: 6,2%, 6,3%”. (Agenzia askanews)

(askanews) – Il rientro in presenza al lavoro porterà ad un impulso dei consumi nelle città che fa pensare ad un ultimo trimestre di quest’anno “boom” e quindi il Pil 2021 “molto probabilmente non sarà il 6% ma sarà di più: 6,2%, 6,3%”. (askanews)

“Venerdì prossimo sarà il D-Day con il green pass per tutto il mondo del lavoro e il ritorno in presenza di tutta la pubblica amministrazione dopo lo smart working”, osserva Brunetta. Ecco perché nell’ultimo trimestre 2021 ci aspettiamo un boom oltre il 6%“, afferma ancora dicendo di attendere per la grande distribuzione, i ristoranti e il terziario urbano “un boom dentro il boom” (Orizzonte Scuola)

Saranno rese disponibili in tempo utile specifiche funzionalità per la verifica automatizzata dei green pass da parte delle amministrazioni. (America Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr