Le firme digitali per i referendum

Le firme digitali per i referendum
Leggo.it INTERNO

Così dove non arrivano i banchetti, arriva la raccolta firme digitale.

Esempio lampante del successo dell'iniziativa, è stata la grande partecipazione alla raccolta firme sull'eutanasia legale e il boom di firme per la legalizzazione della cannabis: in sole 24 ore oltre 100mila cittadini.

Con la firma digitale il referendum torna ai cittadini, che potranno raccogliere le firme senza dover chiedere permesso ai partiti», ha dichiarato Mario Staderini, che 2 anni fa lanciò la campagna #DemocraziaNegata. (Leggo.it)

Su altre fonti

73, comma 1, e di eliminare la pena detentiva per qualsiasi condotta illecita relativa alla Cannabis, con eccezione della associazione finalizzata al traffico illecito di cui all’art. E intanto, su Twitter, sia l'hashtag #ReferendumCannabis che 'spid' impazzando fra i trend, conquistando al momento rispettivamente quinta e prima posizione. (Adnkronos)

Referendum cannabis, si vota anche con lo Spid
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr