Morto un docente di Biella, il Piemonte sospende il vaccino AstraZeneca

La Stampa INTERNO

«E' disposta l'immediata sospensione delle vaccinazioni con il predetto vaccino, a prescindere dai lotti giacenti presso le vostre farmacie», viene specificato dal coordinatore generale e commissario per il piano vaccinale, Antonio Rinaudo.

Un paziente della provincia di Biella è morto poche ore dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca.

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha immediatamente provveduto alla sospensione - in via precauzionale, come viene specificato in una nota interna inviata alle Asl - alla somministrazione dei vaccini prodotti dalla stessa casa farmaceutica. (La Stampa)

La notizia riportata su altre testate

L'Agenzia italiana del farmaco, Aifa, rassicura fortemente i cittadini sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca per una ottimale adesione alla campagna vaccinale in corso. Nessuna causalità è stata dimostrata tra i due eventi. (Il Giornale di Vicenza)

Leggi anche –> Padre di due figli si suicida, la moglie: “Il Covid ha cambiato la sua personalità”. Vaccino Astrazeneca, l’Aifa rassicura: “Nessun nesso con i casi di decesso”. Per il resto, il vaccino Astrazeneca risulta essere sicuro. (ViaggiNews.com)

Le proteste degli avvocati. Le proteste degli avvocati per l’esclusione, dopo la prenotazione delle vaccinazioni, è stata moderata nei toni ma ferma. Un paese che nega se stesso, e che nega la legittima aspettativa quesita di chi ha diritto al vaccino (Live Sicilia)

Il vaccino resta l'arma di prevenzione", ha detto il presidente dell'Aifa Invito tutti a basarsi sui dati della scienza", ha detto il presidente dell'Aifa a "Mezz'ora in più", su Rai3. Condividi. "C'è molta emotività rispetto ai vaccini. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr