«Con ivermectina, azitromicina e cortisone il Covid è curabilissimo»: polemica sul convegno in Senato

«Con ivermectina, azitromicina e cortisone il Covid è curabilissimo»: polemica sul convegno in Senato
Il Messaggero Veneto INTERNO

La cura “miracolosa” è la seguente: ivermectina e azitromicina a domicilio, cortisone ed enoxaparina in ospedale.

Lo ha assicurato il dottor Mauro Rango, dal podio istituzionale della Sala Capitolare del Senato, durante il convegno internazionale sulle terapie domiciliari anti Covid ospitato su richiesta della senatrice leghista Roberta Ferrero.

Ora, se vi state chiedendo chi sia Mauro Rango, vi basti sapere che il titolo di dottore è giustificato solo da una laurea in Scienze politiche. (Il Messaggero Veneto)

La notizia riportata su altri giornali

La senatrice, finita al centro delle polemiche per il convegno dal titolo ‘International Covid Summit”, intervistata dall’AdnKronos ricorda come queste posizioni sull'”importanza delle cure domiciliari” il partito le abbia già espresse in Senato “dove abbiamo fatto anche altri convegni di questo tipo”. (Mantovauno.it)

Sul convegno organizzato in Senato riguardo al tema delle cure domiciliari anti covid, la senatrice della Lega Roberta Ferrero non ci sta a finire nel mirino di chi accusa parte del partito di Salvini di posizioni in odore di no vax e no green pass: “Non vedo il motivo – spiega – di tutte queste polemiche, si è trattato di un confronto sulle cure domiciliari per il covid, che ha visto gli interventi di medici di tutto il mondo, che, in scienza e coscienza, convergono su posizioni analoghe“. (Corriere Quotidiano)

Sta di fatto che il il delirante convegno ha potuto contare sulla benedizione della seconda carica statale. Tu metti il tema del convegno e lui ti sputa fuori il messaggio di cortesia. (L'HuffPost)

Perché è grave il benestare di Casellati a convegno in Senato sulle (false) cure alternative a Covid

"Mentre ci troviamo un grave pericolo sanitario, sociale ed economico il Senato ospita un convegno dove vengono raccontate pericolosissime bugie e promosso l'utilizzo di farmaci che non solo sono inefficaci, ma anche molto dannosi. (Today.it)

A piazzare la polemica esplosiva questa volta è stata la senatrice Roberta Ferrero che ha promosso un convegno, a Palazzo Madama, sulle “cure domiciliari”. Convegno internazionale, parterre internazionale, entrambi volti a spiegare che “il covid è una malattia curabilissima” con un “approccio terapeutico che se utilizzato secondo ben precise regole porta alla guarigione di ogni soggetto che si ammali”. (Il Riformista)

Ma è proprio questo il problema, perché non tutti i contenuti sono uguali e che il Senato ospiti le fake news sulla pandemia è gravissimo. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr