CAOS VARIANTE COVID/ “È nella natura del virus, possiamo aspettarci di tutto”

CAOS VARIANTE COVID/ “È nella natura del virus, possiamo aspettarci di tutto”
Il Sussidiario.net ESTERI

La situazione è grave a prescindere, perché la presenza di varianti genetiche del virus dà luogo a due ipotesi.

E’ qualcosa che a noi operatori lascia sconfortati, tende a modificarsi in un senso negativo e la risultanza può essere pessima.

Però si continua a usare il vaccino, anche in Inghilterra, Vuol dire che questa variante non lo rende inutile?

Secondo me sì, i pazienti che abbiamo qui al Sacco con variante brasiliana hanno fatto dei viaggi in Brasile (Il Sussidiario.net)

Su altre fonti

Oggi pomeriggio conferenza straordinaria delle Regioni per proporre un piano condiviso al governo, dove l’ala rigorista i fine settimana li vuole invece tingere di rosso. Che si marciasse spediti verso una nuova stretta lo si era capito da tempo. (La Stampa)

Ma questa volta le ipotesi sul tavolo non riguardano più la sola Lombardia ma tutta Italia. Non si fa tempo a "gioire" per non essere stati retrocessi in zona arancione , che subito arriva una nuova doccia gelata. (QuiComo)

editato in: da. (Teleborsa) – Sono 15.479 i contagi da coronavirus Sars-CoV-2 registrati oggi in Italia, in aumento rispetto ai 13.762 di ieri. Complessivamente sale ad almeno 2.780.882 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. (QuiFinanza)

Covid: salgono a 15.479 i casi registrati oggi in Italia, 353 i morti

Quindi non sorprende che i bambini, in quanto parte della popolazione completamente non vaccinata, rappresentino una percentuale maggiore di infezioni da coronavirus in Israele All’inizio della pandemia, una delle prime domande poste dagli scienziati è stata: “Qual è il rischio per i bambini?”. (Business Insider Italia)

Una strategia del genere – definita anche “zero Covid” – è stata adottata dall’Australia e dalla Nuova Zelanda. Non appena i casi scendono, toccando quasi lo zero, allora le misure di contenimento vengono sospese e le aree tornano alla normalità. (InsideOver)

Da questa seconda ricerca, ramificata in tutte le regioni, è attesa una percentuale almeno doppia, anche perché tra un mese la variante inglese sarà prevalente. La sudafricana (che mette in difficoltà il vaccino) per ora è circoscritta in provincia di Bolzano, la brasiliana in Umbria. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr