MotoGP, promossi e bocciati GP Catalogna: Oliveira stupisce, Miller e Zarco sognano, Rossi e Marquez da incubo

OA Sport SPORT

Chiude settimo, in maniera anonima, ma quello che preoccupa è che sembra che l’onda lunga iniziale sia svanita al Mugello

zitto zitto il francese è già a 101 punti in classifica generale, a -17 da Fabio Quartararo.

Dopo un avvio di weekend incoraggiante, Franky chiude mestamente la sua domenica con un nono posto tutt’altro che scintillante.

I BOCCIATI. MARC MARQUEZ: ancora una caduta, l’ennesima, e anche in questa occasione quando iniziava a cullare sogni di gloria. (OA Sport)

La notizia riportata su altri giornali

DIRETTA TEST MOTOGP 2021 BARCELLONA. Speriamo che i test della Motogp 2021 di Barcellona aiutino lo spagnolo a ritrovare almeno un poco, di sicurezza: si comincia! (Il Sussidiario.net)

Questo ha fatto certamente la differenza: io, invece, ho dovuto lottare un po’ nel mucchio perdendo un po’ di tempo“. Il pilota francese del team Pramac è il primo ducatista in classifica al secondo posto dietro Quartararo, rafforzato da un altro splendido podio nella domenica catalana al Montmeló. (FormulaPassion.it)

Oliveira sia in Moto3 che in Moto2 è arrivato soltanto a sfiorare il titolo perdendo nel 2015 nella entry class contro Danny Kent e nel 2018 nella middle class contro Francesco Bagnaia. La Ducati non è più l’unica moto a fare paura in rettilineo. (FormulaPassion.it)

Ecco il meglio e il peggio del GP di Catalogna. Dopo aver riassaporato il podio al Mugello, Miguel Oliveira ritrova la vittoria, mettendo tutti in fila sul tracciato di Barcellona. (Corriere dello Sport.it)

Zarco: “Attenzione a KTM”. I punti recuperati a Quartararo sono una lezione per Zarco, consapevole di dover sempre raccogliere il massimo, perché nelle corse tutto può succedere. C’erano tanti tifosi per lui sugli spalti di Barcellona, e Johann Zarco non lo ha traditi. (Motosprint.it)

Al GP di Catalunya della MotoGP 2021 Miguel Oliveira ha centrato la prima vittoria stagionale, chiudendo la gara davanti a Zarco e Miller. È stato un GP con tante emozioni, la pressione di Quartararo era tanta, ma la mia forza è stata soprattutto mentale. (Motociclismo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr