Boeri: "Scudetto dopo 11 anni? Periodo vissuto benissimo grazie al Triplete. Conte un torero"

Boeri: Scudetto dopo 11 anni? Periodo vissuto benissimo grazie al Triplete. Conte un torero
Fcinternews.it INTERNO

Parlando dei meriti di Conte, Boeri aggiunge: "Io penso che l’Inter sia Milano e Milano fa diventare tutti milanesi.

L’Inter come Milano ha la capacità di dare un’identità nuova: i nostri allenatori restano milanesi.

Abbiamo vissuto benissimo di eredità e di inerzia in questi 11 anni senza scudetti.".

Conte mi è subito piaciuto per il polso: mai l’Inter tra dirigenza, proprietà, tecnici, giocatori è stata disciplinata. (Fcinternews.it)

La notizia riportata su altri media

All'Inter sono felice". vedi letture. Ospite della Diretta Sportiva, l'amministratore delegato dell'Inter Giuseppe Marotta ha affrontato diversi temi legati al club nerazzurro, tra presente e futuro. Marotta: "Si è aperto un ciclo, tutti vorremmo potesse continuare. (TUTTO mercato WEB)

E' il titolo di un allenatore unico per capacità di unire, aggregare, motivare, far credere che sì, si può fare. Di Bastoni che all'età di 22 anni gioca con le spalle larghe di un veterano: mai le gambe hanno tremato, mai (TUTTO mercato WEB)

Sono molto contento” Dopo la vittoria dello scudetto con l’Inter, Romelu Lukaku ha parlato così a Sky Sport: “Sono molto contento per tutti gli interisti nel mondo, per la squadra, Conte, lo staff, il presidente, tutti. (Calciomercato.com)

Inter, scatta la festa: l'1-1 di Reggio Emilia consegna lo scudetto!

Emozioni forti in seguito ai vari gol siglati dai calciatori nerazzurri: gol con esultanze particolari che ci hanno accompagnato durante tutto il cammino dell'Inter in questa stagione. La redazione di Sky Sport ha raccolto le esultanze più belle in questa magica annata nerazzurra, eccole (Fantacalcio ®)

A largo Cairoli migliaia di bottiglie di birre, bandiere e muri imbrattati dopo l'invasione dei tifosi nerazzurri. (LaPresse) Milano invasa dai tifosi nerazzurri per festeggiare lo scudetto dell’Inter conquistato dalla squadra di Conte con quattro giornate d’anticipo. (LaPresse)

L'1-1 finale, quindi, consegna a Conte il primo scudetto sulla panchina nerazzurra, il quarto da allenatore dopo i tre conquistati con la Juventus (2012, 2013 e 2014). In ogni caso, non cambia nulla: la festa inizia ufficialmente oggi, l'Inter è campione d'Italia. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr