Tridico, per pensioni “liquidità certa”

Tridico, per pensioni “liquidità certa”
QuiFinanza QuiFinanza (Interno)

Chi non ha il Pin lo chiede sul nostro portale e riceve sul cellulare la parte completa del codice, saltiamo i tempi della spedizione postale.

editato in: da. (Teleborsa) – “Inps ha tutta la liquidità necessaria per le pensioni.

Se ne è parlato anche su altre testate

Quindi fino a maggio non c’è problema di liquidità anche perchè possiamo accedere ad un ‘tesoretto’ che è il Fondo di Tesoreria dello Stato. Almeno fino a maggio e in attesa di nuovi decreti sul coronavirus, le pensioni saranno pagate regolarmente: “Abbiamo i soldi per pagare le pensioni fino al momento in cui è stato sospeso il pagamento dei contributi. (QuiFinanza)

Il numero uno dell’Inps ha fatto riferimento, senza nominarlo, al decreto Cura Italia, che prevede la sospensione dei contributi per i prossimi tre mesi. Ci sono i soldi per pagare le pensioni dei prossimi mesi? (La Legge per Tutti)

Un argomento da maneggiare con cura è quello che riguarda le pensioni. Immagino che ad aprile ci sarà un altro decreto che dovrà dire cosa succederà alla sospensione dei contributi ”. (ilGiornale.it)

«Abbiamo i soldi per pagare le pensioni fino al momento in cui è stato sospeso il pagamento dei contributi. Entro la stessa decorrenza dovranno essere versate in unica soluzione le rate sospese dei piani di ammortamento già emessi, la cui scadenza ricada nel periodo temporale interessato dalla sospensione». (Silenzi e Falsità)

editato in: da. (Teleborsa) – Fino a maggio nessun problema di liquidità per il pagamento delle pensioni, ma ad aprile serve un nuovo decreto da parte del Governo. Pasquale Tridico, Presidente dell’Istituto nazionale della previdenza sociale, è intervenuto ieri sera durante la trasmissione “diMartedì” su La7 e ha rassicurato sul corretto funzionamento dell’Inps in questo momento di crisi: “abbiamo i soldi per pagare le pensioni fino al momento in cui è stato sospeso il pagamento dei contributi. (QuiFinanza)

C’è grande preoccupazione, tra i cittadini, in merito ad una possibile mancanza di liquidità nelle casse dell’Inps (già povere di suo…) per il pagamento delle pensioni. Il presidente dell’Inps, nella fattispecie, si riferisce alla misura contenuta nel decreto ‘Cura Italia’ che ha previsto la sospensione dei contributi per i prossimi tre mesi. (Scuolainforma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti