Museo e luoghi ebraici: reporter mondiali a Ferrara Tappe anche a Comacchio, Bologna e FICO Eataly World

Press tour di cinque giornalisti internazionali dal 10 al 13 dicembre - I reporter provengono da Israele (1), Stati Uniti d’America (2), Regno Unito (2) - Mercoledì 13 dicembre al MEIS (Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah) di Ferrara parteciperanno all’inaugurazione della mostra sugli ebrei in Italia alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella......
Rimini, (informazione.it - comunicati stampa - turismo) L'inaugurazione, il 13 dicembre a Ferrara, della mostra sugli ebrei in Italia, prima sezione del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (MEIS), sarà al centro di un press tour di cinque reporter provenienti da Israele (1), Stati Uniti d’America (2), Regno Unito (2).
La mostra - dal titolo “Ebrei, una storia italiana. Il primo millennio” - sarà inaugurata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e si protrarrà sino al 16 settembre 2018, ne seguirà poi un’altra che porterà alla conclusione dei lavori del MEIS, prevista per il 2020.
L'iniziativa promozionale - per far conoscere il territorio ferrarese, le sue bellezze artistiche ed i luoghi ebraici presenti - è realizzata da Apt Servizi Emilia Romagna in collaborazione con i comuni Comuni di Ferrara e Comacchio e la Provincia di Ferrara.
Parteciperanno al press tour i seguenti reporter: gli americani Susan Van Allen (che scrive per bimestrale di viaggi e lifestyle “Afar”, 264.000 copie) e Todd Pitock (“Smithsonian Magazine”, 1.817.211 copie e “Jewish Journal”, 446.997 copie); l’israeliana Hagit Evron (supplemento mensile di viaggi del quotidiano “Haaret’z” 60.000 copie e “Soloona” rivista online di viaggio con un milione di visitatori unici mensili); sono del Regno Unito Beth Alexander (“Jewish Telegraph”, settimanale, 16.000 copie) e Andy Mossack (“Jewish Cronichle”, settimanale, 22.460 copie).
Mentre i due reporter americani visiteranno, domenica 10 dicembre, Comacchio e il centro storico di Bologna il press tour inizierà lunedì 11 dicembre a FICO Eataly World con la visita al parco agroalimentare, il pranzo e la partecipazione ad un corso di cucina dedicato ad un piatto tipico della cultura enogastronomica ferrarese, i cappellacci di zucca. In serata ci sarà il trasferimento a Ferrara dove, il giorno dopo, i reporter riceveranno i saluti delle autorità locali e della comunità ebraica e visiteranno il Ghetto, la Sinagoga, il Centro Storico con le sue bellezze Unesco.
Mercoledì 13 dicembre il gruppo parteciperà alla conferenza stampa di lancio della mostra, alla presenza del Ministro dei beni e delle attività culturali e del Turismo Dario Franceschini e visiterà in anteprima il percorso espositivo.
I reporter concluderanno il loro press tour con la visita guidata al Cimitero ebraico e alla Ferrara ebraica immortalata dallo scrittore Giorgio Bassani (la cui salma riposa nel Cimitero ebraico), il cui romanzo “Il giardino dei Finzi-Contini”, ambientato a Ferrara, accese i riflettori sulle persecuzioni razziali commesse in Europa e in Italia.
In occasione della Giornata della Memoria, il prossimo 25 gennaio, la reporter americana Susan Van Allen farà una presentazione all'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles sul tema dell'"Ebraismo in Italia", incentrando il suo intervento su Ferrara e quanto avrà scoperto dopo aver partecipato al press tour.


Ufficio Stampa Apt Servizi – Tel. 0541-430.190 – www.aptservizi.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Ufficio Stampa
 Apt Servizi (Leggi tutti i comunicati)
piazzale Fellini, 3
47900 Rimini Italia
stampa@aptservizi.com
0541-430190
Allegati
Non disponibili