Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. La scelta può essere modificata in ogni momento.
Comunicati Stampa
Società

Edizione 2021 di Keep clean and run dedicata alla pace e alla liberazione

Dal 23 al 29 aprile, lungo un percorso di 416 km
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - società)



Al via la 7^ edizione di 
Keep clean and run.

L'edizione 2021 sarà dedicata alla pace e alla liberazione

Dal 23 al 29 aprile, lungo un percorso di 416 km, una corsa per sensibilizzare contro l'abbandono dei rifiuti e monitorare
la qualità dell'aria

 

Ecomondo, da sempre in prima linea per favorire la mitigazione climatica e la transizione ecologica, presenta e supporta Keep Clean and Run for Peace 2021 – la corsa di Roberto Cavallo nata nel 2015 per sensibilizzare contro l’abbandono dei rifiuti.
In partenza il prossimo 23 aprile da Montignoso, in 7 tappe e 416 km totali, raggiunge Rimini con un viaggio attraverso l’Appennino lungo la linea Gotica nei giorni del settantaseiesimo Anniversario della Liberazione dal Nazi-fascismo.

Keep Clean and Run è un percorso, giunto nel 2021 alla settima tappa, per incontrare persone ed amministrazioni, portando in dono una bandiera che è simbolo della volontà di curare il proprio territorio e di lottare contro il degrado e l’abbandono dei piccoli rifiuti nell’ambiente, quei rifiuti che dall’entroterra arrivano al mare e causano circa il 70% del problema del marine littering mettendo i nostri mari a rischio di avere più plastica che pesci.

Una corsa per sensibilizzare e ricordare, ma anche un racconto dell’oggi e dello stato di salute del nostro territorio, con azioni concrete per contribuire a ridurre la presenza di rifiuti lungo i sentieri e le strade e, novità dell’edizione 2021, monitorare la qualità dell’aria grazie ad uno strumento che permette di monitorare la qualità dell’aria che respiriamo sia in luoghi aperti che chiusi.

Ufficio Stampa
Giancarlo Garoia
 RETERICERCA (Leggi tutti i comunicati)
47838 Italia
retericerca@gmail.com
Allegati