All'Accademia di Francia a Roma - Villa Medici  "I PECCATI" di Johan Creten

Dal 15 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021 per la prima volta in Italia un insieme di 55 opere in bronzo, ceramica e resina dell'artista belga
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

Dal 15 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021 sarà in mostra all'Accademia di Francia a Roma - Villa Medici  "I PECCATI" di Johan Creten, un'esposizione che raccoglie per la prima volta in Italia un insieme di 55 opere in bronzo, ceramica e resina dell'artista belga considerato tra i più originali innovatori della ceramica contemporanea, oltreché virtuoso del bronzo e artefice di sculture monumentali, di cui un importante esempio, “De Vleermuis – Il Pipistrello”, sarà presentato nei giardini di Villa Medici. 

Precursore, inclassificabile e controcorrente, Johan Creten (nato nel 1963) è un artista che si è distinto nel panorama artistico internazionale degli ultimi anni in quanto figura forte, enigmatica e intrigante. Dotato di una visione estremamente attuale della nostra società, egli ha saputo ritagliarsi uno spazio specifico all’interno della scena internazionale della creazione contemporanea.

Originario di Sint-Truiden, borgo delle Fiandre, inizia i suoi studi nelle Accademie di Belle Arti di Gand e Parigi. Durante il soggiorno nella capitale francese, dove studia come pittore, scopre la ceramica e ne fa il proprio mezzo primario. I suoi continui spostamenti, dall’Aja a New York, da Roma – dove è stato borsista all’Accademia di Francia  nel 1996 –  sino al Messico e alla Florida gli sono valsi la definizione da parte della critica di The Cley Gypsy ovvero lo “Zingaro della Ceramica” accreditandolo per l’uso innovativo della materia.

Johan Creten si è distinto fin dagli anni Ottanta per l’uso innovativo della ceramica. Oggi è considerato una figura di spicco del suo rilancio nel campo dell’arte contemporanea. 

La mostra, curata da Noëlle Tissier,  è organizzata dall’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici con il sostegno delle gallerie Perrotin e Almine Rech. Il relativo catalogo, con testi di Colin Lemoine e Nicolas Bourriaud, un’introduzione di Noëlle Tissier e fotografie di Gerrit Schreurs, sarà disponibile a dicembre.

ORARI DI VISITA

Dal lunedì alla domenica, chiuso il martedì:
10:00: visita guidata in francese
14:00: visita guidata in italiano
15:00: visita guidata in inglese
16:00: visita guidata in italiano
Solo la domenica alle 10.00: visita in italiano

Durata della visita: 1.30 ora

 

BIGLIETTERIA

Ingresso (intero) visita guidata alla mostra e ai giardini di Villa Medici: 12€
Il percorso prevede la visita alla mostra e a seguire ai giardini (per la sola visita guidata delle ore 16.00 è previsto il percorso inverso).

COSTI
Ingresso (ridotto) visita guidata alla mostra e ai giardini di Villa Medici: 6€
Visitatori sotto i 25 anni; studenti; visitatori over 60; disoccupati; docenti di storia dell’arte; borsisti e membri delle altre accademie e istituti stranieri di Roma; soci FAI; titolari di una tessera Roma Pass, Metrebus, Carta più La Feltrinelli, Bibliocard, RomaeuropaCard, OperaCard o ArionCard.
Accesso su presentazione di un documento in corso di validità.
-

Gratuità:
Bambini sotto i 10 anni; persone con disabilità o vittime di guerra con un accompagnatore per persona, su presentazione di una tessera d'invalidità; giornalisti con tesserino stampa; titolari di una tessera ICOM o ICOMOS; personale del ministero francese della Cultura; artisti professionisti delle arti grafiche, plastiche e fotografiche di cui all'articolo L. 382-1 del Codice della sicurezza sociale, su presentazione dell'attestato annuale redatto dall’organizzazione francese responsabile della loro affiliazione.


MODALITA' DI ACCESSO

Presentazione obbligatoria di un documento in corso di validità.
I biglietti si possono acquistare sul posto qualche minuto prima di ogni visita, oppure online (a parte i biglietti gratuiti che non possono essere prenotati online). La prenotazione anticipata sulla biglietteria online non è obbligatoria ma è fortemente consigliata, e il ritiro dei biglietti viene effettuato esclusivamente al desk di Villa Medici subito prima dell’orario di visita.

 

VISITE DI GRUPPO
Le richieste di visite di gruppo (almeno 5 persone) devono essere rivolte al seguente indirizzo: visiteguidate@villamedici.it

 

PUBBLICO GIOVANE E FAMIGLIE

Piccoli esploratori a Villa Medici
Visita ai giardini per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni
Data e orario: domenica alle ore 10.30
Durata: 2 ore circa
Tariffa : 6€ a participante (adulto o bambino)
Prenotazione anticipata obbligatoria online

Visita pedagogica alla mostra per gruppi scolastici
Data e orario: da stabilire con il servizio di gestione dei gruppi di Villa Medici
Durata: 1.30 ora
Tariffa: 1€ a bambino
Prenotazione anticipata obbligatoria all’indirizzo didattica@villamedici.it
Vi sarà inviata via e-mail una conferma di partecipazione per la data selezionata.

 

INFORMAZIONI IMPORTANTI

Al fine di garantire la sicurezza di tutti nell’attuale contesto sanitario, l’accesso a Villa Medici per le persone esterne è limitato ai soli visitatori muniti di biglietto (prenotato online o acquistato sul posto).

Si ricorda che è obbligatorio compilare l’autodichiarazione in materia di Covid-19. Il visitatore può consegnarla compilata in formato cartaceo all’arrivo a Villa Medici, oppure compilarla sul posto.

Al fine di garantire un ambiente sicuro per tutti, chiediamo ai gentili visitatori di munirsi obbligatoriamente della propria mascherina prima di accedere a Villa Medici e di indossarla per tutta la durata della visita.

Negli spazi espositivi sarà ammesso un numero massimo di 15 persone per ogni visita.

Sarà disponibile un gel igienizzante per le mani all’ingresso del sito e verrà effettuato una rilevazione della temperatura corporea con termoscanner a tutti i visitatori all’ingresso di Villa Medici (l’accesso non può essere consentito per una temperatura superiore a 37.5°).

Per motivi di sicurezza l’Accademia di Francia a Roma ha attivato un sistema di controllo rinforzato all’ingresso (metal detector).
I caschi di qualsiasi tipo, gli zaini ingombranti e le valigie sono vietati all’interno di Villa Medici.
Non è previsto servizio di guardaroba.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Giancarlo Garoia
 RETERICERCA (Leggi tutti i comunicati)
47838 Italia
retericerca@gmail.com