Chiusura Piste da Sci imposta senza preavviso Clima tesissimo in Forni di Sopra dopo l’ennesimo stop Crollo dell’economia e aumento delle richieste di sussidi e ristori

Nuovo stop agli impianti sciistici fino al 5 marzo. Altro duro colpo per le località turistiche di montagna. “Avremmo potuto salvare la stagione con il turismo familiare di zona e controllato; ora possiamo dichiararla fallita” l’amaro commento del Sindaco di Forni di Sopra, Marco Lenna
Udine, (informazione.it - comunicati stampa - economia)

L’ennesima mazzata arrivata al settore turistico dopo che gli operatori avevano nuovamente investito per garantire prevenzione e sicurezza. Gli alberghi stavano rivedendo un po' di luce con le prenotazioni che avevano segnato il tutto esaurito per il week end della prevista riapertura degli impianti, e poi improvvisamente si sono trovati a dover gestire onerose disdette.

“Sarebbe stato un’opportunità per far girare il volano economico e sostenere le prime spese, in realtà questa beffa ha illuso le persone e creato ulteriori disagi” aggiunge il Marco Lenna “Oramai i rifugi in quota non avranno modo di riaprire per l’inverno perché è impensabile riavviare un locale a distanza di una prolungata chiusura. Dobbiamo comunque riconoscere che molte persone hanno scoperto la montagna, il paesaggio naturale, i benefici che donano le Dolomiti Friulane e sicuramente questo atteggiamento si riverserà positivamente sul turismo nel medio e lungo periodo. A Forni di Sopra sono molteplici le attività che si possono svolgere ed insegnano a conoscer il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane e ad avvicinarsi ad altre discipline. Stiamo vivendo il boom dello sci di fondo e dell’alpinismo, per non parlare delle ciaspolate e dell’avvicinamento al biathlon. Per quanto riguarda la progettazione turistica siamo necessariamente proiettati alla prossima stagione”. Il Sindaco di Forni di Sopra pensa in ogni caso al futuro. “Abbiamo già iniziato ad elaborare il calendario delle proposte primaverile ed estiva, con la festa delle erbe, un simposio del legno importante e quindi ci stiamo già muovendo con un marketing completamente diverso. Allo stesso tempo” termina il Sindaco Marco Lenna “stiamo attrezzando il paese con nuove attività e nuove strutture per poter offrire una risposta più consona, rispetto agli anni precedenti, alle esigenze dei turisti che arriveranno durante l’estate. Non posso che esprimere la mia solidarietà alle località turistiche e pormi nuovamente a sostegno collaborativo delle strutture ricettive”.

(@SergioSambi) 16 febbraio 2021

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Sergio Sambi
Rete Italia Sportello Amico
Via Mercatovecchio, 28
33100 Udine Italia
[email protected]