Morano Calabro (Cs) - Estate 2019, le proposte dell’Amministrazione comunale

«Palinsesto di qualità, vario e avvincente»
morano calabro, (informazione.it - comunicati stampa - turismo) L’Amministrazione comunale rende noto il cartellone estivo 2019. Lo fa mediante la pubblicazione nel profilo istituzionale dell’Ente del ricco e composito programma stilato nel primo mese di lavoro della nuova maggioranza consiliare.

La sfida era e rimane sempre quella di ammannire un progetto che sappia soddisfare le esigenze delle nuove generazioni e, al contempo, offrire occasioni di svago e confronto a quanti, con qualche luna in più, avvertano semplicemente il bisogno di ritemprarsi dalle fatiche del giorno. La lunga teoria di eventi, allestita in collaborazione con la realtà associativa del posto, a cominciare dalla Proloco, che firma una serie di appuntamenti di sicuro interesse, si presenta con uno stile nuovo e abbraccia ambiti e settori diversi. Vediamoli insieme. Focus diretto, con la dignità e la centralità che merita, sulla cultura e l’arte. Libri e mostre caratterizzeranno alcune serate con dibattiti sugli argomenti che via via saranno proposti. Una singolare iniziativa di carattere formativo e ludico riguarderà la chimica e le alchimie a essa collegate. Un’attenzione specifica è stata conferita al centro storico, con serate al castello medievale e la realizzazione di idee innovative finalizzate a esaltare le peculiarità del tessuto urbano antico. C’è poi il cinema, con proiezioni di film all’aperto, i giochi in piazza, tanto sport, con i classici tornei amatoriali, molta gastronomia votata alla riscoperta delle nostre tradizioni culinarie, un sociale aperto e inclusivo.

La musica, protagonista indiscussa del palinsesto 2019, declinata nelle accezioni più varie, leggera, popolare, folk, rock, classica, allieterà le notti di luglio e agosto. Attesissimi, al proposito, il concerto di Eugenio Bennato, in occasione della festa della Madonna del Carmelo il 16 luglio, e le performance delle affermate band locali che promettono intrattenimenti di ottima qualità. Non finisce qui. La lista delle manifestazioni è così ampia che solo una lettura attenta della locandina può soddisfare i particolari, le date, gli orari e i giorni. Insomma v’è davvero materiale a sufficienza per accontentare palati e generazioni disomogenee, ma in fondo unite dal medesimo desiderio, talvolta dissimulato, di condividere spazi e tempi della propria quotidianità.

«Ci siamo insediati alla guida del Comune poco più di un mese fa – affermano all’unisono gli amministratori e i membri della maggioranza di governo. Abbiamo lavorato intensamente per approntare un programma dignitoso e, principalmente, che non richiedesse l’impiego di risorse eccessive. Risorse che in un momento di ristrettezze economiche non possono essere sottratte ad altre voci né scaricate sui contribuenti. Ci siamo sforzati di valorizzare al massimo le potenzialità dei nostri artisti, dando loro la possibilità di esprimersi adeguatamente. Ma non abbiamo dimenticato quanto sia importante allargare gli orizzonti per attrarre visitatori. Come si può notare, il palinsesto offre a tutti la possibilità di trascorrere le calde serate estive in armonia, riscoprendo la bellezza e gli stimoli dell’essere comunità. “Per” e mai “contro”. Avvertiamo la necessità di ringraziare vivamente tutte, ma proprio tutte le associazioni, in primis la Proloco, e i gruppi di animazione che hanno attivamente cooperato con noi. La nostra riconoscenza, inoltre è per tutti gli sponsor, che hanno contribuito secondo le loro possibilità. Siamo sicuri che, sia la popolazione residente sia gli ospiti temporanei, vacanzieri o turisti, apprezzeranno il nostro impegno, mai sopito, di valorizzazione e rigenerazione del borgo. Sempre e soltanto per svolgere appieno il compito di creare opportunità di crescita e aumentare la qualità della vita. Mai come ora il nostro slogan, Insieme si può – concludono gli amministratori – sembra appropriato e rispettato. Perché, ne siamo convinti, solo remando tutti nella stessa direzione la barca approderà a lidi sicuri».
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
PINO RIMOLO
 COMUNE DI MORANO CALABRO (Leggi tutti i comunicati)
PIAZZA GIOVANNI XXIII
87016 MORANO CALABRO Italia
comunicazione@comunemoranocalabro.it
0981/31021