Carpi | Con l'alchimista a scuola di Profumi nel Castello dei Pio

Laboratori didattici dal titolo "Profumi d'Archivio" con Anna Rosa Ferrari e il suo Profumalchemico 'metodo per conoscere'. Si tratta di una serie di laboratori sensoriali organizzati dal Comune di Carpi e indirizzati ad oltre 300 alunni delle scuole - dalle materne alle medie - volti a rendere percepibile la cultura espressa nei preziosi scritti conservati nell'Archivio Storico dei Pio, tra i quali originali ricette e balsami di profumi naturali e benefici.
modena, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Promette di essere divertente e profumata l'ora di lezione in Archivio, quando di mezzo c'è un naso alchimista e filosofo quale è Anna Rosa Ferrari. Tramite il nuovo metodo per conoscere da lei ideato, farà 'rivivere' antiche ricette di profumi ed unguenti durante le lezioni teorico-pratiche organizzate dal Comune di Carpi per gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado.

L'iniziativa, da un'idea della responsabile archivista dr.ssa Eleonora Zanasi che, insieme alla dr.ssa Ferrari, parteciperà alle lezioni sia in Castello che presso le scuole, avrà inizio martedì prossimo 28 novembre 2017, a Carpi in Sala dei Cimieri (Castello dei Pio) alle ore 8.30. Il primo incontro sarà con i bimbi di una classe della scuola dell'infanzia – 4 anni - e successivamente si articolerà in diverse lezioni nel corso dell'intero anno scolastico.

"E' per me significativo che questo incarico – dice Anna Rosa Ferrari – prenda il via subito dopo l'inaugurazione ufficiale del Piccolo Museo ProfumAlchemico a Modena: infatti una delle vocazioni primarie del Museo è la diffusione della didattica. Inoltre sono molto grata alla mia città d'origine Carpi, che con questo incarico ancora una volta mi accoglie amorevolmente".

Anna Rosa Ferrari (in arte Anne Rose) vive a Modena ed è originaria di Carpi, sua città natale alla quale deve sicuramente lo spirito creativo, libero e di ricerca che la anima e la sostiene.
Formatasi durante una profonda e laboriosa ricerca esistenziale/esperienziale, è profumiere artigiano e filosofo. Crea da anni esclusive essenze, solo naturali e di origine vegetale, che nascono nel cuore della città di Modena al Piccolo Museo ProfumAlchemico, a due passi dal Duomo. Oltre che nell’attività lavorativa (ma è difficile separare il lavoro dalla ricerca), Anna Rosa ha trascorso gli ultimi anni nello studio dei testi, in parallelo con l’ideazione, realizzazione e osservazione di numerose esperienze multisensoriali individuali e collettive in cui i suoi Profumalchemici venivano utilizzati in parallelo con altri prodotti tipici del territorio modenese, così da evocare risposte da parte degli altri sensi.
Nel 1990 ha istituito a Modena l'Artestetica Profumeria, un salotto culturale, e nel 2011 ha dato vita all’Associazione Perfvmvm Avia Pervia Rinascimento Olfattivo e Spirituale per la diffusione del Pensiero Profumato. Da allora diverse le iniziative organizzate: dalle stagioni di studio agli eventi multisensoriali, dalla prima Festesperienza Alchemica in Italia – 10 settembre 2011 - al libro ‘Le nature del Profumo’, alla partecipazione a Expo a Milano. Nel 2017 Anna Rosa Ferrari si laurea col massimo dei voti e lode in Scienze Filosofiche , alla prestigiosa Università Alma Mater Studiorum di Bologna, con una tesi sperimentale sul Profumalchemico "metodo per conoscere".


Piccolo Museo Profumalchemico p.le Torti n.9 Modena, mob. 335 6188683-059 210020 annarosa.ferrari@hotmail.it www.profumalchemico.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
ferrari anna rosa
fargef trade international
piazzale torti 9
41121 modena (Modena) Italia
annarosa.ferrari@hotmail.it
3356188683
Ufficio Stampa
Anna Rosa Ferrari
 Fargef Trade int. (Leggi tutti i comunicati)
piazzale Torti 9
41121 Modena Italia
annarosa.ferrari@hotmail.it
3356188683-059210020
Comunicazione al profumo di rosa  -  Borderline era presente al fianco di Etiquette Italy per “Etiquette & Roses 2017” , lo scorso 7 maggio, per la prima edizione dell’originale evento a tema, realizzato in collaborazione con il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” di Bologna. Grazie al lancio mediatico, con una strategia above e below the line,…
ANIMALINARI Dialogo im-possibile attraverso le fotografie storiche dell'Archivio Alinari  -  L’esposizione nasce da un rinnovato incontro tra la Fondazione Raffaele Cominelli e il prestigioso Archivio fotografico Alinari di Firenze. Per la mostra “AnimAlinari” - curata da Rosanna Padrini Dolcini e Nicola Rocchi per la Fondazione Cominelli con Rita…
REGALI A SAN VALENTINO: BASTA CON CIOCCOLATINI E PROFUMI, A TRIONFARE SONO GIOIELLI E HI-TECH  -  C’è chi lo odia e chi lo ama, San Valentino è spesso al centro di polemiche che ne dichiarano come unica funzione quella consumistica ma anche il cuore più cinico e duro non disdegna una sorpresa inaspettata o un gesto d’affetto nella giornata dedicata…
Loading....