9 barista con Protolabs per la caffettiera “a propulsione”

Non capita spesso che un prodotto nasca dall'unione di due grandi passioni. Ma questo è l'inizio di buon auspicio per 9Barista, la prima caffettiera per caffè espresso al mondo con motore a reazione incorporato, frutto della mente dell'ingegnere meccanico William Playford.
novara, (informazione.it - comunicati stampa - industria)

William ha studiato ingegneria meccanica all'università prima di svolgere la sua ricerca post-laurea sulla progettazione di motori a reazione presso il Whittle Laboratory dell'Università di Cambridge. Qui William ebbe la sua idea per una caffettiera con motore a reazione. Stava cercando un dispositivo che fosse robusto, portatile e che potesse produrre un espresso di altissima qualità senza i prezzi elevati delle macchine professionali che si trovano al bar.

William spiega: "Come i motori a reazione, una caffettiera richiede alta pressione, temperature controllate e componenti di precisione. Se riuscivo a costruire un motore a reazione, mi sono reso conto che probabilmente potevo costruire la caffettiera dei miei sogni". 

Dopo cinque anni di lavoro, 9Barista è il risultato della passione di William per il caffè e della sua conoscenza del design dei turbogetti. La macchina è robusta e portatile come una tradizionale moka, ma produce un espresso di alta qualità attraverso un sistema unico a doppia caldaia. 

Dopo aver dimostrato che la sua idea funzionava con un prototipo in ottone massiccio, William ha collaborato con Protolabs per creare le parti della caffettiera che dovevano essere stampate a iniezione. Queste includevano le boccole esterne della maniglia superiore e inferiore, il camino, il taglio termico, il tappo del cestello e l'isolatore della testa del gruppo. Due parti sono state prodotte in silicone, tre in nylon nero e una parte in poliammide.

Fin dall'inizio, 9Barista è stato un successo tra gli amanti del caffè. Quando William ha svelato la sua nuova invenzione al London Coffee Festival nel 2019, ha ricevuto lì per lì 200 preordini. Il secondo lotto della macchina nel febbraio 2020 è andato esaurito quasi immediatamente.

Ed è allora che il lockdown è arrivato nel Regno Unito e le cose sono cambiate notevolmente, come spiega William. "Abbiamo ricevuto una recensione su YouTube da un uomo di nome James Hoffman. Ha vinto il World Barista Championship nel 2017 e ha un'azienda a Londra che tosta il caffè. È ben noto sui social media come una fonte molto credibile di recensioni per tutto ciò che riguarda il caffè. Nel luglio 2020 ha fatto una recensione di 9Barista e anche se è uno difficile da accontentare, ci ha fatto una grande recensione. Con più persone che guardavano a causa del blocco, quella recensione ha ottenuto quasi 1,5 milioni di visualizzazioni, la sua recensione su delle macchine da caffè espresso più vista di tutti i tempi! E le cose sono cambiate letteralmente durante la notte per noi. Le vendite sono aumentate di 10 volte, nonostante la preoccupazione che avevamo per le restrizioni conseguenti alla pandemia. Che dire, un risultato straordinario e inatteso".

Con la domanda per la sua macchina per il caffè che andava alle stelle, William ha cercato di soddisfare la domanda. L'azienda si è ingrandita assumendo nuovo personale e trasferendosi in una nuova sede produttiva. La pressione era forte e William si è rivolto ancora una volta e a Protolabs per un aiuto.

Quando si tratta di cicli di produzione, non ci sono molte opzioni per la produzione di volumi ridotti. I produttori tradizionali tendono ad avere quantità minime d'ordine e richiedono ai clienti di acquistare grandi quantità. Questo è probabile che aggiunga costi e dilati i tempi per l’approvvigionamento dei pezzi.

Ma Protolabs risponde alle esigenze sia della prototipazione che della produzione. Per i requisiti di produzione, il servizio ODM (on-demand manufacturing) offre ai clienti prezzi più competitivi per i pezzi, insieme alla manutenzione e alla proprietà degli stampi garantiti per tutta la vita.

ODM è perfetto per la fase di preproduzione ancora non definitiva, attraverso l'utilizzo di stampi in alluminio a basso costo prima di impegnarsi nell’investimento ingente per gli stampi in acciaio. L'ODM è adatto anche per gestire le emergenze della catena di fornitura, come i ritardi di spedizione o quando gli stampi in acciaio sono in riparazione. E l'ODM è adatto alla volatilità della domanda, quando ci sono picchi nelle vendite che richiedono una risposta rapida ma limitata nella produzione.

Dopo aver parlato con l’Account Manager di Protolabs, William è passato al servizio ODM di Protolabs. Le quantità di pezzi stampati a iniezione che William ha ordinato da Protolabs sono passate da 200 a 1.500 per lotto. "Avevamo cercato delle opportunità per abbassare i costi mentre guardavamo a volumi maggiori e a una domanda più costante, quindi il passaggio alla produzione su richiesta di Protolabs, rispetto alla loro prototipazione rapida, era giusto per noi. E sicuramente la riduzione del prezzo conseguente ai maggiori volumi di produzione è stata molto apprezzata", ha spiegato William.

Con la domanda che supera l'offerta, la velocità era essenziale. La rapidità di Protolabs ha anche aiutato William a portare il suo prodotto sul mercato più velocemente. "La velocità ha aiutato molto, sicuramente. E la facilità del processo con Protolabs è fantastica. Il problema con molti fornitori è che se si vuole ordinare qualcosa, si deve convincere il fornitore della bontà dell’idea, si discute la geometria, il prezzo e c'è un bel po' di negoziazione da fare, diventando spesso un processo molto lungo. Ma Protolabs lo rende semplice, molto veloce e molto affidabile, che è quello di cui hai bisogno".

"L'altra cosa positiva è che se si vogliono apportare variazioni al progetto o al preventivo, si può vedere come cambia il prezzo, il tutto on line e istantaneamente. Il calcolatore dei prezzi on-demand di Protolabs è fantastico; ti permette davvero di prendere decisioni analitiche molto informate su cosa ordinare, quando ordinare e in quali quantità. È davvero utile".

"La maggior parte di ciò che abbiamo fatto è stato scalare la produzione per soddisfare la domanda. In genere, quando si aumenta, appaiono dei problemi, ma fortunatamente non è stato il caso con Protolabs. È stato un processo molto semplice, il che è stato davvero un aiuto significativo per noi".

Dalla recensione di 9Barista su YouTube, le vendite sono rimaste alte. Nel febbraio 2021 l'azienda si è ingrandita di nuovo prendendo l’edificio industriale accanto, raddoppiando le dimensioni.

William è stato incredibilmente occupato negli ultimi mesi per soddisfare la domanda della sua innovativa caffettiera “a propulsione”, ma ha comunque trovato il tempo di lavorare a nuovi progetti che spera di svelare il prossimo anno. E ha già anticipato che collaborerà con Protolabs per questa evoluzione del progetto.

"So di poter contare sull'esperienza di Protolabs e il loro servizio clienti è eccellente.  Protolabs è un'azienda di cui mi posso fidare".

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Andrea Cortese
Mark it srl
Italia
[email protected]
3387807018