Banco Bpm: cede a Illimity 650 mln di crediti deteriorati

Il valore complessivo dei portafogli Npl di Illimity raggiungerà circa 1,9 miliardi
roma, (informazione.it - comunicati stampa - economia) Banco Bpm e Illimity hanno trovato un accordo per la cessione di un portafoglio di crediti deteriorati leasing da 650 milioni lordi nei confronti di debitori corporate garantiti da asset industriali e commerciali e, residualmente, da beni strumentali. A seguito del closing dell’operazione, che avverrà in più fasi a partire dal 30 giugno 2019, il valore complessivo dei portafogli Npl di Illimity raggiungerà circa 1,9 miliardi di valore lordo. “Siamo particolarmente soddisfatti per il raggiungimento dell’accordo con Banco Bpm”, ha sottolineato Andrea Clamer, responsabile della divisione
Npl Investment & Servicing della banca guidata da Corrado
Passera. “L’acquisizione del portafoglio – ha aggiunto – rappresenta la seconda operazione di Illimity nel mondo del leasing, segmento sul quale puntiamo a diventare un player di riferimento sia nell’acquisizione che nella gestione. Neprix, la società su cui saranno accentrate le attività di servicing di Illimity, ci permetterà di gestire il portafoglio in modo efficace ed efficiente e di massimizzare il valore commerciale dei beni a garanzia”.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Imille Imille
 Imille (Leggi tutti i comunicati)
VIA MARCELLO PRESTINARI 13
00195 ROMA Italia
redazione@imille.com
Allegati