Gli esperti dell'università condurranno una ricerca indipendente per il programma anticontraffazione della IACC per le piattaforme di Alibaba

I professori dell Università di Trento che lavorano al progetto interagiranno direttamente con i marchi partecipanti, come anche con lo staff di IACC e quello di Alibaba attualmente assegnati all'Expansion Program. Lo studio esamina l'efficacia e l'impatto del programma e fornisce consigli per il suo miglioramento.  
WASHINGTON, (informazione.it - comunicati stampa - istruzione e formazione)

I professori dell Università di Trento che lavorano al progetto interagiranno direttamente con i marchi partecipanti, come anche con lo staff di IACC e quello di Alibaba attualmente assegnati all'Expansion Program. Lo studio esamina l'efficacia e l'impatto del programma e fornisce consigli per il suo miglioramento.  

"Sono entusiasta del fatto che ci sia l'Università di Trento ad esaminare il programma," ha detto il presidente della IACC Bob Barchiesi. "Non si può giudicare il proprio lavoro. Un paio di occhi fresco e indipendente ci aiuterà ad assicurare che nulla sia stato trascurato, ad indicare modi per migliorarci e a creare più valore in generale per i nostri brand.

"Siamo eccitati all'idea di lavorare con la IACC e con i marchi partecipanti al MarketSafe Expansion Program di IACC," ha dichiarato Andrea Di Nicola, professore di criminologia all' Università di Trento e partner fondatore di Intellegit. "Siamo particolamente qualificati per questa verifica, avendo svolto ricerche e lavori specifici sul tema della proprietà intellettuale offline e online. Il valore aggiunto di Intellegit-UniTrento sta nel fatto che, attraverso le scienze della sicurezza, miriamo a trasformare i dati in conoscenza avanzata per un business più sicuro. Non vediamo l'ora di esaminare e fornire un feedback costruttivo sul programma." L' Università di Trento ha condotto studi sulla contraffazione nei farmaci e in altri campi. Lavorando strettamente con l'Interpol, l'università ha sviluppato anche tra le altre cose uno strumento di proprietà intellettuale per identificare rivenditori online e prodotti farmaceutici illegali che è stato elogiato dall'Europol.

Il MarketSafe Expansion Program della IACC è un programma anticontraffazione gratuito che supporta gli sforzi di applicazione della PI degli aventi diritto sulle piattaforme di Alibaba. Fornisce un meccanismo snello per azioni di smantellamento accelerate contro venditori e offerte in infrazione. Esso facilita inoltre il dialogo con Alibaba per rafforzare le misure preventive e risolvere le questioni sulla policy. Infine, l'Expansion Program si propone di fare da ponte tra gli aventi diritto di ogni dimensione, comprese le PMI, e Alibaba così che questi possano beneficiare di un rapporto diretto con Alibaba entrando a fare parte del suo programma di buona fede una volta usciti dall'Expansion Program. La IACC e il gruppo Alibaba hanno annunciato il MarketSafe Expansion Program nel maggio 2016.  Il programma di espansione ha suscitato un interesse significativo da parte degli aventi diritto con domande di adesione quasi al massimo della capacità. L'Expansion Program sarà lanciato a metà febbraio 2017.

Informazioni sulla IACC

Gli esperti dell'università condurranno una ricerca indipendente per il programma anticontraffazione della IACC per le piattaforme di Alibaba
La IACC (www.iacc.org) è un'organizzazione no profit di base a Washington, DC che rappresenta gli interessi delle aziende interessate dalla contraffazione del proprio marchio e dal conseguente furto di proprietà intellettuale.  I membri della IACC sono molti dei più famosi brand del mondo in tutti i settori merceologici. La IACC ha giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo di accordi volontari inter-settoriali per affrontare il traffico illecito di merce contraffatta e piratata online, con le sue iniziative quali IACC MarketSafe® e RogueBlock®.

Informazioni su Intellegit
Intellegit (www.intellegit.it) è la start up sulla sicurezza dell'Università di Trento, in Italia. L'università stessa è partner fondatore. La sua missione è volgere la scienza in intelligenza, fornendo servizi per prendere decisioni informate e migliori e limitare i rischi della sicurezza. Intellegit garantisce ad istituzioni pubbliche e aziende e organizzazioni private servizi avanzati come l'ICT, per identificare, analizzare e gestire i rischi inerenti alla sicurezza.  Intellegit è nata e cresciuta dalla ricerca applicata condotta da eCrime (www.ecrime.unitn.it), il gruppo di ricerca su crimine e sicurezza dell'Università di Trento. I servizi di Intellegit si basano sulle metodologie e il know-how sviluppati dai ricercatori di eCrime e ne sono un compendio. Intellegit è guidata da professori, ricercatori ed esperti dell'università: criminologi, statistici, scienziati informatici, avvocati, manager ed esperti di comunicazione.  In particolare, la divisione Intellego Fake di Intellegit è focalizzata su programmi innovativi di contraffazione online e offline.

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili
NAKIVO Fornisce il Backup di VM VMware per un Centro di Ricerca presso l'Università del Maryland NAKIVO Fornisce il Backup di VM VMware per un Centro di Ricerca presso l'Università del Maryland  -  NAKIVO Inc., una società di software per la protezione degli ambienti virtualizzati e cloud in rapida crescita, ha annunciato oggi che il Centro di Calcolo Scientifico e Modellazione Matematica (CSCAMM) presso l'Università del Maryland ha scelto NAKIVO…
Il GARR implementa una rete multi-terabit Infinera per l'università e la ricerca Il GARR implementa una rete multi-terabit Infinera per l'università e la ricerca  -  Il GARR progetta e gestisce in Italia la rete di telecomunicazioni dedicata all'università e alla ricerca scientifica. Attraverso l'Intelligent Transport Network di Infinera offre connettività a elevata larghezza di banda e servizi avanzati per la comunità scientifica e…
Quattro importanti università europee lanciano un programma congiunto in economia e management sanitario  -  Dopo una fase pilota di tre anni, è stato ufficialmente introdotto il corso di laurea congiunta in Economia e Management sanitario presso l' Erasmus University di Rotterdam , le Università di Oslo e di Bologna , e il Management…
Loading....