ZAMBERLETTI: ANPPE – FEDERDISTAT – CISAL VIGILI DEL FUOCO BISOGNA CONTINUARE SULLA SUA STRADA

CORDELLA, BARONE E FORMISANO : SI E' SEMPRE BATTUTO AFFINCHE' LA CULTURA DELLA PREVENZIONE E PREVISIONE FOSSE INCARDINATA NEL SISTEMA DI PIANIFICAZIONE A LUNGO TERMINE.
ROMA, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni) I responsabili delle tre sigle sindacali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cordella, Barone e Formisano (ANPPE – FEDERDISTAT – CISAL) esprimono profondo dolore per la perdita del padre del sistema di Protezione Civile Italiana Giuseppe Zamberletti. Protagonista della cultura della emergenza e del soccorso da tantissimi anni, è riuscito a portare il modello di Protezione Civile italiana anche nel mondo e si è sempre battuto affinché la cultura della prevenzione e previsione fosse incardinata nel sistema di pianificazione a lungo termine del Paese. “L’Italia è un Paese fragile ed a elevato rischio idrogeologico e sismico, ecco perché bisogna continuare la sua strada, è stato un grande uomo che si è speso fortemente ad aiutare sempre chi era in difficoltà” concludono i tre dirigenti sindacali.
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
FERNANDO CORDELLA
 SINDACATO DEI VIGILI DEL FUOCO (Leggi tutti i comunicati)
00147 ROMA Italia
anppevvf@gmail.com
Allegati