X-Change. Arte come motore sociale

Tre artisti con specificità e percorsi differenti che si incontrano e si confrontano dialetticamente su un tema forte come quello dei cambiamenti climatici.
Sondrio, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

Project economART di AMY D Arte Spazio Milano
Inaugurazione 15 oct. H. 17.30
da lunedì a sabato 10.00-12.00/15.30-18.30

X-Change, progetto di condivisione ad opera degli artisti Beba Stoppani, Daesung Lee, Edoardo Miola, sarà esposto a Sondrio dalla delegazione FAI presso la sala Ligari Palazzo Muzio dal 15 oct. al 05 nov. 2016.

Presenta Orietta Bay docente DAC FIAF

“La fortuna di un progetto come X-CHANGE sta nell’avere un’idea e degli artisti che te la realizzano”.
Nel mercato di massa gli artisti riescono ad offrire quella merce che in un mondo di abbondanza scarseggia: i significati .
Tre artisti con specificità e percorsi differenti che si incontrano e si confrontano dialetticamente su un tema forte come quello dei cambiamenti climatici, consapevoli che il nostro sistema del contemporaneo necessita di una vera e propria “terapia di impatto”, segnale eloquente e credibile di un effettivo cambiamento in atto.
X-Change. Arte come motore sociale
Bisogna fare i conti con la perdita d’innocenza dell’immagine fotografica, immagine come universo magico, “piena di dei” dove la realtà si è infilata nel simbolo, è entrata nell’universo magico dei simboli dell’immagine e i simboli
scacciano la nostra coscienza storica e critica.
È necessario a questo punto che l’estetica del prodotto fotografico si ricongiunga con l’etica per spingere ciascuno di noi a prendere in carico un impegno, delle responsabilità reali e concrete .
L’obiettivo di X-CHANGE è ricercare, rivelando nella riutilizzazione di materiale fotografico realtà incorporate, corpi organici/inorganici nascosti.
L’immagine come rivelazione non come rivoluzione, perché l’arte non ha doveri, non risponde oltre a canoni come bellezza, armonia, verità ma fonda il proprio esser-ci, la propria ontologica presenza sull’auto riflessione.
Ciò che conta non è l’opera fotografica ma l’idea.

a cura di Anna d’Ambrosio

BEBA STOPPANI - 0° a 5000 mt
DAESUNG LEE - Ghoramara/Futuristic Archaeology
EDOARDO MIOLA - Fore-X

FAI S.O.S PIANETA TERRA
Delegazione di Sondrio
Sala Ligari Palazzo Muzio
Via XXV Aprile - Sondrio

Press e Comunicazione a cura di:
Vittorio Schieroni
vittoschiero@tin.it
+39.339.2202749

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Anna d'Ambrosio
Amy-d Arte Spazio
Italia
Ufficio Stampa
Vittorio Schieroni
 Made4Art (Leggi tutti i comunicati)
Via Voghera 14
20144 Milano Italia
vittoschiero@tin.it
X-Change X-Change  -  un progetto economART a cura di Anna d’Ambrosio AMY D Arte Spazio, Milano 5-15 maggio 2016 Inaugurazione giovedì 5 maggio, ore 18.30 Testo critico: Gigliola Foschi ARTISTI: Beba Stoppani, Daesung Lee, Edoardo Miola Sullo sfondo della COP21, la conferenza mondiale sul clima. Nel tempo in cui l’ambiente è al cuore…
Sealed Air rinnova l'impegno nella lotta ai cambiamenti climatici dopo la COP21 Sealed Air rinnova l'impegno nella lotta ai cambiamenti climatici dopo la COP21  -  Sealed Air Corporation (NYSE:SEE) e il suo presidente e direttore generale Jerome A. Peribere hanno rilasciato la seguente dichiarazione in risposta ai risultati di COP21, la conferenza sui cambiamenti climatici organizzata dalle Nazioni Unite. "All'inizio…
Festa dell’Albero dedicata alla lotta ai cambiamenti climatici Festa dell’Albero dedicata alla lotta ai cambiamenti climatici  -  Anche quest'anno il Circolo Legambiente “Cora Viridis” ha promosso ed organizzato sul territorio, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, l’Istituto Comprensivo Statale “Cesare Chiominto” e l’Associazione culturale “Chi dice donna”, la Festa dell’Albero, tradizionale campagna…
Xerox riconosciuta dal Carbon Disclosure Project per la Trasparenza sui Cambiamenti Climatici  -  Il Carbon Disclosure Project (CDP), organizzazione ambientale internazionale, ha nominato Xerox, azienda basata sui servizi e guidata dalla tecnologia, leader nel fornire informazioni attendibili sulle emissioni di carbonio e sul consumo di energia per gli…
MONSANTO CONTRASTA IL CAMBIAMENTO CLIMATICO CON IL PROGRAMMA DI PRODUZIONE DELLE COLTURE A ZERO EMISSIONI MONSANTO CONTRASTA IL CAMBIAMENTO CLIMATICO CON IL PROGRAMMA DI PRODUZIONE DELLE COLTURE A ZERO EMISSIONI  -  Poiché l’agricoltura e gli agricoltori di tutto il mondo lavorano per mitigare e adattarsi alle complesse sfide poste dal cambiamento climatico, Monsanto Company annuncia oggi il piano che porterà le sue unità operative a essere a zero…
Loading....