Green Pass in azienda: dal 15 ottobre al via l'obbligo di controllo per le aziende

La soluzione di SB Italia garantisce il controllo senza impattare su costi e organizzazione aziendale
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni)

SB Italia, Digital Innovation Company che realizza soluzioni IT all’avanguardia per le aziende che desiderano innovare, presenta la soluzione a supporto delle aziende chiamate a definire le procedure per effettuare i controlli del Green Pass di dipendenti e collaboratori in completa conformità con le linee guida di riferimento del Governo e del garante per la Privacy. 

La platea interessata dal decreto è, per forza di cose, eccezionalmente ampia e variegata: le aziende si differenziano sia per dimensione che per numero di sedi e punti di accesso, per la presenza o meno di controlli di accesso fisici come i tornelli, per eventuali picchi di ingressi in alcune specifiche ore e per l’organizzazione del lavoro. 

Alla luce di questa varietà, è facilmente intuibile come non possano esistere soluzioni identiche per tutti: l’obiettivo è trovare soluzioni che non implichino “sconvolgimenti” dell’attuale organizzazione, che non comportino importanti costi aggiuntivi e che non provochino lunghe code all’ingresso, con conseguenti ritardi e problemi nell’attività lavorativa e questo sempre nel rispetto delle normative del Governo e del Garante per la Privacy. Allocare ad ogni punto di ingresso in azienda una persona che, quotidianamente, verifichi i Green Pass con l’App messa a disposizione dal governo è una soluzione non ottimale per i problemi di code che può creare e per gli elevati  costi connessi, un aspetto tutt’altro che trascurabile: servono quindi soluzioni diverse. 

Occorrono soluzioni digitali. 

SB Italia, azienda che progetta, realizza, gestisce soluzioni e servizi IT innovativi per accompagnare le aziende nei progetti di digital transformation e sostenibilità, ha un’importante competenza nel mondo HR. Tra le prime 100 aziende di software e servizi italiane, propone alle imprese soluzioni concrete, che contribuiscono a raggiungere gli obiettivi a un costo sostenibile e preservando gli investimenti già effettuati dalle organizzazioni sulla tecnologia. SB Italia è una tra le poche aziende accreditate da AGID, l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio per l’Italia Digitale, ed è quindi autorizzata a gestire i dati dei clienti in totale sicurezza e nel rispetto della normativa.

Le soluzioni che SB Italia mette a disposizione sull’argomento Green Pass sono orientate a garantire il controllo, riducendo al minimo l’impatto sui costi dell’azienda. 

SB Italia offre un servizio in Full Outsourcing per il controllo e la validazione dei Green Pass operando come intermediario con la piattaforma Docsweb Digital HR  tra l’azienda e il portale INPS e fornendo un report puntuale dei collaboratori non autorizzati all’accesso perché non muniti di Green Pass valido.

Nelle realtà dove non esiste un controllo fisico accessi, SB Italia offre in aggiunta la possibilità di utilizzare una web app che, tramite la scansione di un QR code agli ingressi, permette di verificare i collaboratori presenti in azienda controllando in tempo reale se presenti nel report dei collaboratori il cui ingresso è legittimo (perché muniti di green pass in corso di validità): una App della suite Collaboraction installata nello smartphone del lavoratore certificherà la situazione dei singoli, garantendo l’identificazione e la presenza del lavoratore, l’integrazione del controllo, la registrazione dei visitatori e la predisposizione delle segnalazioni di anomalie, che dovranno essere inviate al responsabile aziendale. Si tratta di una soluzione smart, senza investimenti importanti in infrastrutture e dispositivi. 

Delegando ai servizi e alle soluzioni software di SB Italia, l’azienda si trova sgravata della maggior parte degli oneri e delle attività connesse al Green Pass.  

Si tratta di soluzioni modulabili e tailor made, nate per rispondere alle esigenze delle aziende sulla base alla loro organizzazione e per mantenere attivi i sistemi che già possiede. 

Queste soluzioni generano importanti benefici: in primo luogo, evitano code e assembramenti all’ingresso, poiché il collaboratore entra in azienda utilizzando il controllo accessi esistente, non ci sono costi di vigilanza e investimenti importanti in device aggiuntivi ma solo un costo di servizio a consumo senza vincoli temporali.

Tutto questo nel totale rispetto delle indicazioni del Governo e del Garante e integrando i sistemi informativi presenti, garantendo sicurezza, certificazione e disponibilità costante delle informazioni.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Allegati
Non disponibili