l'UNAL scrive ai Ministri Sacconi e Brunetta per inserire le guardie giurate, nei lavori usuranti.

LAVORO USURANTE: IL SEGRETARIO GENERALE DELL' UNAL, SCRIVE AI MINISTRI, BRUNETTA E SACCONI PER CHIEDERE L'INSERIMENTO DELLE GUARDIE GIURATE NEL DECRETO SUI LAVORI USURANTI.
, (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni)

Al MINISTRO
On. Renato BRUNETTA
C.so Vittorio Emanuele, 116
00186 ROMA
al n° di fax 06.689.....

Al MINISTRO
Del Lavoro e delle politiche sociali
On. Maurizio SACCONI
Via Veneto,56
00187 ROMA
Al n° di fax 06.48.... / 06.48.....

oggetto: inserimento nel Decreto Legge sui lavori usuranti, della categoria delle Guardie Particolari Giurate.

Egregi Sigg.ri Ministri, il sottoscritto in qualità di Segretario Generale, della scrivente O.S. Vi invia questa missiva, sollecitato dalle numerose richieste di informazioni che quotidianamente ci pervengono dai lavoratori di tutte le categorie, in relazione all'ormai famoso Decreto sui lavori usuranti, che a tutt'oggi se non vado errato non è stato ancora approvato. In particolare Vi volevo segnalare il malcontento che attualmente mostrano le Guardie Particolari Giurate, esse sono circa 54 mila, in quanto la loro categoria, non sembra sia stata inserita nel suddetto Decreto, nonostante il loro lavoro per la sua tipologia di esecuzione, comporta numerosi disagi ( turni notturni e diurni, servizi alle banche con esposizione continuata per l'intero turno sia alle intemperie che alla calura estiva, con indosso il giubbotto antiproiettile e per tutto lo svolgimento del servizio essa non ha assolutamente la possibilità di sedersi e questo comporta in numerosi casi problemi sia agli arti inferiori che alla colonna vertebrale, chiusi nei furgoni blindati anche 12 ore al giorno, respirando aria artificiale, ecc. ecc.

Confidando nelle Vostre sensibilità, già dimostrata in varie occasioni, restiamo in attesa di un Vostro pregiatissimo riscontro e VI porgiamo i nostri più Cordiali saluti e i migliori auguri di buon lavoro nell'interesse del Paese.

Dalla Sede Nazionale UNAL
li,15/luglio, 2009

Il Segretario Generale
Francesco Pellegrino
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa