ALTA FORMAZIONE PER FUTURI DENTAL OFFICE MANAGER - La prima edizione a Bologna da Ottobre 2018

DENTAL OFFICE MANAGER: LA PROFESSIONE DEL FUTURO ESISTE GIÀ E HA UNA FORTE DOMANDA - Dal 2018 un nuovo percorso formativo, altamente orientato all’occupazione: un’occasione importante per rispondere alla domanda di professionisti della gestione della clinica odontoiatrica. Aperte le preiscrizioni per la prima sessione, organizzata dal Network Key-Stone presso la Bologna Business School.
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - istruzione e formazione)

DENTAL OFFICE MANAGER:
LA PROFESSIONE DEL FUTURO ESISTE GIÀ E HA UNA FORTE DOMANDA
Dal 2018 un nuovo percorso formativo, altamente orientato all’occupazione: un’occasione importante per rispondere alla domanda di professionisti della gestione della clinica odontoiatrica
Aperte le preiscrizioni per la prima sessione, organizzata dal Network Key-Stone presso la Bologna Business  School

In un mercato che si trasforma, in cui sono soprattutto i bisogni dei consumatori a cambiare, anche l’offerta deve essere in grado di adeguarsi a una nuova domanda. Ed è così che si prospettano nuove opportunità di lavoro, come quella del Dental Office Manager, una figura professionale già molto sviluppata negli Stati Uniti e già fortemente richiesta in Italia, che rappresenta per i giovani italiani una nuova e promettente opportunità di carriera.
Da qui l’idea di creare un progetto di formazione manageriale specialistica e innovativa, in cui gli studenti sono fin da subito immersi nell’esperienza lavorativa e a contatto con riconosciuti esperti del settore, per prepararsi a diventare i futuri protagonisti del cambiamento del settore dentale.

Infatti, il settore dentale sta vivendo una profonda evoluzione ed è da questo processo di cambiamento che nasce la necessità di una nuova figura, fondamentale sia all’interno di grandi cliniche (circa 5.000 gli studi più performanti con almeno 4 riuniti e oltre 400 pazienti unici trattati all’anno) e insegne di odontoiatria organizzata (oggi quasi 800 sedi, cresciute del + 262% dal 2012 a oggi), ma anche strategica per qualsiasi tipologia di studio dentistico che vuole rispondere al cambiamento, essere competitivo sul mercato e crescere. In Italia sono presenti 40.000 studi odontoiatrici di cui oltre 2.000 quelli con due o più sedi o di medio-grandi dimensioni, e il numero di studi strutturati che necessitano di gestione manageriale è destinato ad aumentare notevolmente nei prossimi anni.

Infatti, i principali fattori di cambiamento per cui lo studio dentistico moderno si sta strutturando come una vera e propria impresa si possono riassumere in tre milestone del settore: la possibilità per le attività professionali di promuoversi (introdotta dalla legge Bersani); uno scenario sempre più competitivo, con l’ingresso di fondi e investitori esteri, per cui lo studio dentistico va oltre la definizione di professionista che fornisce prestazioni specialistiche; e infine l’emergere di una domanda sempre più attenta alla qualità odontoiatrica e che richiede una maggiore focalizzazione del professionista sull’area clinica e di conseguenza la delega degli aspetti extra-clinici.
Ecco perché, sempre più, lo studio-impresa si sta attrezzando per essere in grado di individuare obiettivi, strategie, punti di forza e di debolezza, di gestire in modo efficace pazienti e collaboratori, di aggiornarsi con le tecniche più moderne. Saranno questi gli obiettivi del Dental Office Manager che, garantendo un futuro solido, programmato e duraturo allo studio-impresa, rappresenterà sul mercato un professionista di alto profilo, molto specializzato e sempre più richiesto, perché rispondente a nuove e specifiche dinamiche.

Il Dental Office Manager – o Direttore di Clinica – nasce per rispondere a queste esigenze. È una figura manageriale altamente qualificata, un professionista extra-clinico che si occupa di marketing (per il mantenimento e l’acquisizione di nuovi pazienti), di sviluppo commerciale, di pianificazione e controllo dello studio nel suo complesso: dalla gestione e analisi di costi e performance dei singoli professionisti, al controllo dei risultati, passando dall’organizzazione e strategia del team di lavoro, dell’agenda e dei budget previsionali. È l’esecutore materiale delle decisioni strategiche del dentista-imprenditore, cui riferisce con regolarità in merito all’andamento della gestione. Coordina, con focus sulle necessità dei pazienti e obiettivi aziendali, l’operatività giornaliera al fine di espandere e rendere più profittevole il business.

Da un’idea di Key-Stone, società che da 20 anni si occupa di ricerche di mercato e consulenza strategica nel settore dentale, con un punto di vista privilegiato rispetto alle dinamiche evolutive che caratterizzano il comparto, nasce dunque l’idea di un programma di formazione specifico altamente professionalizzante, che consentirà ai giovani di trovare nello scenario del settore – che vale in Italia 10 miliardi di Euro - una innovativa opportunità di occupazione.

“Attiveremo quest’anno il primo ciclo formativo con la Bologna Business School – annuncia Roberto Rosso, fondatore e presidente di Key-Stone e profondo conoscitore del settore - ma abbiamo già ricevuto importanti segnali di interesse e richieste dal resto d’Italia, quindi stiamo già valutando la possibilità di replicare presto in altre città, perché il mercato italiano ha fortemente bisogno di questa nuova professionalità.”

Il percorso didattico è rivolto a laureati e laureandi negli ambiti economico-giuridico, gestionale e sociale, e si articola in 5 settimane di lezione in aula + 40 ore di stage in ambito clinico in fase iniziale + 3 mesi di tirocinio formativo a fine percorso, grazie alle partnership già attivate con primarie cliniche odontoiatriche.
Ecco nel dettaglio il calendario del corso che partirà a Bologna:

  • 15-18 ottobre 2018 – Lezioni in aula di introduzione al settore
  • 22-26 ottobre 2018 – Stage di consolidamento in clinica
  • 5 novembre-6 dicembre – Lezioni in aula di dental office management
  • Dicembre/gennaio 2019 – Start-up tirocini formativi

 

Il coordinamento complessivo è dell’Istituto Key-Stone mentre la direzione scientifica di questa prima edizione è affidata al Prof. Fabio Ancarani; le lezioni, coordinate da Roberto Rosso e tenute da primari docenti universitari e consulenti del panorama del management nazionale, affronteranno tematiche relative al management in odontoiatria, il marketing strategico e operativo, la comunicazione, la gestione dello studio e dei processi extra clinici, nonché l’uso di strumenti e software per l’analisi e il controllo e gli aspetti legali e le novità normative.

Il corso propone un’offerta formativa senza eguali e offre ai giovani la possibilità di diventare veri e propri pionieri di una nuova professione. Il programma è stato appositamente studiato per consentire ai partecipanti di diventare le colonne portanti delle cliniche dentali del futuro, acquisendo un know-how unico, che fornirà loro una professione nuova e dunque non soggetta allo stesso rischio di turnover di quelle ormai diffuse. A conferma del suo approccio fortemente job-oriented, il corso comincia con due settimane introduttive per prendere confidenza con l’ambiente “clinica odontoiatrica”. In particolare, ogni partecipante sarà inserito all’interno di una vera struttura per osservare in prima persona le dinamiche effettive dello studio: flussi, processi e terminologia specifica, per arrivare alle successive lezioni in aula con una maggiore consapevolezza.

Durante il percorso formativo saranno garantiti almeno 3 colloqui di job placement con le cliniche partner in base ai quali saranno concordati i tirocini formativi.

Per informazioni e iscrizioni:          
www.dentalofficemanager.it
Federica Cortese
federica@dentalofficemanager.it
Tel: 011/3119430

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Federica Cortese
Italia
federica@dentalofficemanager.it
0113119430
Ufficio Stampa
STUDIO SUITNER s.r.l.
Via Ferrante Aporti, 25
10131 Torino Italia
segreteria@studiosuitner.it
0118196450
Il CES 2018 annuncia una nuova sessione dedicata all’intelligenza artificiale  -  La Consumer Technology Association (CTA) – proprietaria e produttore del CES® – oggi ha annunciato una nuova “super-sessione” al CES 2018 con i dirigenti IBM Bridget Karlin , Chief Technology Officer e Vice President, GTS Technology, Innovation &…
WayRay terrà delle dimostrazioni del primissimo sistema di navigazione RA olografico con disponibilità di un kit per lo sviluppo di software (software development kit, SDK) all’edizione del 2018 della fiera CES  -  WayRay, uno sviluppatore svizzero di sistemi di navigazione RA olografici per automobili, parteciperà all’edizione del 2018 della fiera…
Diventare Manager immobiliare sportivo: la 3a edizione del corso “Valorizzazione degli impianti sportivi” organizzato da LUISS Business School e CONI  -  6 borse di studio e 20 CFP da parte del Consiglio Nazionale degli Architetti per il corso in Valorizzazione degli Impianti Sportivi organizzato in collaborazione con il CONI. Il settore…
Quali prospettive si affacciano all’orizzonte delle imprese umbre? ESG89 presenta l’Annuario Economico 2018-2019 e apre il confronto sul futuro della Regione  -  Da ESG89 Group i lavori di preparazione per la presentazione dell’Annuario Economico 2018-2019 continuano senza sosta, in vista dell’evento che avrà luogo giovedì 30 novembre 2017 e che vedrà…
La GSMA annuncia le prime informazioni sul Mobile World Congress 2018  -  La GSMA ha oggi divulgato i primi particolari sul 2018 Mobile World Congress: espositori, sponsor, programmi e attività previste per l'evento annuale dedicato alle comunicazioni mobili. Il tema "Creating a Better Future" (Creare un futuro migliore) sarà il filo…
Loading....