Cucinare in streaming tra storia e teatro con il Teatro Rosini di Lucignano

Martedì 16 febbraio, alle ore 17:30, nuovo appuntamento live streaming a firma Officine Foyer con lo chef Aldo Lissignoli dal titolo “La cucina di Chisciotte”. L’evento, realizzato nell'ambito della Festa della Toscana, sarà visibile gratuitamente sulle pagine Facebook del Teatro Rosini di Lucignano e di Officine della Cultura e sul canale YouTube OfficineProduzioni.
Arezzo, (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi)

Martedì 16 febbraio, alle ore 17:30, nuovo appuntamento live streaming a firma Officine Foyer con lo chef Aldo Lissignoli dal titolo “La cucina di Chisciotte”. L’evento sarà visibile gratuitamente sulle pagine Facebook del Teatro Rosini di Lucignano e di Officine della Cultura e sul canale YouTube OfficineProduzioni.

L’incontro, realizzato nell’ambito della Festa della Toscana 2020 e in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus, dà l’avvio alla stagione teatrale 2021 del Teatro Rosini a cura di Comune di Lucignano e Officine della Cultura, oltre a proseguire il percorso di avvicinamento della residenza artistica aretina alla nuova produzione “In Arte son Chisciottə” visibile sempre live dal Teatro Rosini il prossimo 9 marzo. Ospiti in cucina dell’evento saranno gli chef dei rinomati ristoranti di Lucignano, Il Goccino e La Tavernetta, che, strumenti alla mano, daranno vita in diretta ai piatti nati al seguito delle suggestioni letterarie, evocative e gastronomiche di Lissignoli. L’esperienza potrà essere ripetuta a casa anche dai partecipanti alla diretta purché si abbiano a disposizione i seguenti ingredienti (da considerarsi per 4 persone). Ricetta del “Baccalà a la manchega”: baccalà ammollato 600 gr, peperoni rossi 2 (se piccoli 4), pomodori 200 gr, cipolla dorata 1 grande, aglio 2 spicchi, patate 200 gr, prezzemolo 1 ciuffo, paprica dolce 1 cucchiaio, zafferano qualche pistillo o una bustina, mollica di pane q.b., olio evo, uova 4, sale. Ricetta del “Galianos” (zuppa di cacciagione e pane): “Torta del pastore” – pane azzimo 6 pezzi (o pane carasau), ½ Coniglio con il suo fegato (o lepre), ½ pollo (o piccione, pernice), 4 spicchi di aglio, 2 cipolle dorate, 1 fetta di pane, ½ litro vino bianco, zafferano, 2 foglie di alloro, maggiorana, timo, sale e pepe, olio evo.

L’incontro “La cucina di Chisciotte”, al di là della trasmissione in streaming, sarà trasmesso in seconda serata sull’emittente televisiva Teletruria. Ulteriori informazioni visitando il sito www.officinedellacultura.org.

Aldo Lissignoli, bresciano classe 1987, è da sempre appassionato di cucina e cibo. Diplomato presso l’I.P.S.S.A.R. Andrea Mantegna di Brescia ha sempre lavorato all’interno di ristoranti e strutture alberghiere. L’attenzione alla cultura dell’alimentazione e alle tematiche ad essa associate lo hanno spinto ad iscriversi, nel 2007, al corso di Scienza Gastronomiche presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Parma in cui si è laureato con una tesi dal titolo: “Marketing alimentare e obesità infantile. Riflessioni a partire da una ricerca empirica”.

Nel 2013 ha aperto un blog (https://alberodellagastronomia.blogspot.com/) in cui affronta il tema del cibo dal punto di vista storico, culturale, artistico e letterario; un modo per far conoscere la complessità ma anche la bellezza del rapporto tra uomo e ciò che mangia.

Ha collaborato negli anni con siti e giornali di settore, associazioni culturali ed enti per la promozione della cultura alimentare. Forte sostenitore dell’importanza della formazione e dell’aggiornamento continuo, nel 2020 ha frequentato un master di specializzazione in Filosofia del cibo e del vino presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, conclusosi con una tesi dal titolo: “Vegetarianismo: origini e sviluppi di un credo contemporaneo”. Ora svolge le sue attività diviso tra il lavoro all’interno delle cucine e le collaborazioni per diffondere la cultura del cibo ma anche dei territori, delle produzioni locali e dell’agricoltura. Un modo diverso per essere consumatori consapevoli e, al tempo stesso, conoscere e apprezzare l’Italia ricca di storia, arte e letteratura, anche e soprattutto legate a ciò di cui l’uomo si nutre.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Ufficio Stampa
 Officine della Cultura (Leggi tutti i comunicati)
Via Trasimeno, 16
52100 Arezzo Italia
[email protected]
057527961