Commercialisti e Esperti Contabili: un natale all’insegna dei valori dell’ordine

I Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili di Bergamo, in occasione del Natale 2017, hanno festeggiato i nuovi iscritti e i colleghi in carriera da 25, 40 e 50 anni.
Bergamo, (informazione.it - comunicati stampa - società) Un Natale che celebra i valori e i principi di etica, moralità e onestà sociale che guidano l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo e che hanno riunito gli iscritti all'albo in occasione della tradizionale cena natalizia mercoledì 13 dicembre 2017 presso il Ristorante "Cantalupa" di Brusaporto.

Alla presenza dei numerosi partecipanti, la Presidente dell’Ordine Simona Bonomelli ha salutato i nuovi 48 Colleghi del 2017 che hanno portato a quota 1718 gli iscritti all’albo, che ad oggi conta anche 87 praticanti.

“Auguro a tutti i nuovi iscritti che la loro carriera professionale sia all’insegna del rispetto per la professione per i colleghi e per i clienti” ha sottolineato la presidente dott.ssa Simona Bonomelli nel corso della serata che ha visto la tradizionale premiazione per i cinquanta anni di carriera: Claudio Cavalli, Salvatore Trio; per i quaranta anni:Giovanni Luigi Delevati, Giorgio Deretti, Giuseppe Facchinetti, Pierangelo Fiorentino, Antonio Gallizioli, Mariangela Invernici, Rodolfo Luzzana, Filippo Macario, Angelo Pellicioli, Giuseppe Rapisarda, Antonio Valle; e per i venticinque anni: Danilo Arici, Elena Belingheri, Giancarlo Bertoli, Alessandro Bialetti, Roberto Bianchi, Cinzia Biasetti, Giovanni Biava, Alfio Catalano, Carlo Ceribelli, Francesco Cortesi, Elena Dodesini, Riccardo Fiorina, Ugo Franzoni, Angelo Galizzi, Maria Teresa Gotti, Paolo Gregorini, Giorgio Lecchi, Francesca Maconi, Manuela Malighetti, Tarcisio Maninetti, Laura Morotti, Claudio Mosso, Alda Paissoni, Andrea Giacomo Pedrini, Daniele Pellicioli, Paolo Perico, Cesare Plata, Carlo Scalvedi, Massimo Seminati, Paolo Spanu, Alessandro Testa, Renato Tommei, Giandomenico Vitali, Matteo Zanetti, Filippo Zucchelli.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr