Giornata della Memoria per ricordare la strage di militari italiani a Kos in Grecia nel 1943 da parte dei tedeschi

E' stato uno dei più grandi crimini di guerra.
Lecce, (informazione.it - comunicati stampa - società) Il 6 ottobre ricorre il 73° anniversario dell'eccidio perpretato sull'isola di Kos, in Grecia di 103 ufficiali italiani, vittime incolpevoli della barbarie nazista. Dopo l'armistizio tra l'Italia e gli Alleati dell'8 settembre, truppe britanniche sbarcarono sull'isola per dar manforte alle forze italiane, due battaglioni del 10.mo reggimento di fanteria 'Regina' al comando del colonnello Felice Leggio, temendo un'invasione tedesca. Ma quando, il 3 ottobre, la 22.ma divisione aviotrasportata della Wehrmacht attaccò l'isola, lo scarso coordinamento tra italiani ed inglesi permise una rapida vittoria delle forze tedesche agli ordini del generale Friedrich-Wilhelm Mueller. Fatti prigionieri, gli ufficiali italiani vennero interrogati in una caserma dello stesso esercito italiano, oggi in rovina poco fuori dalla città di Kos: fu detto loro che sarebbero stati imbarcati su una nave ed avviati alla prigionia. Erano in 148, e solo sette passarono con i tedeschi. Altri fuggirono nella vicina Turchia. I restanti 103, mentre si avviavano con le valigie verso una nave che non c'era, furono fucilati il 6 ottobre nella pianura di Linopoti e sepolti in fosse comuni. Per quel massacro Mueller fu processato per crimini di guerra ad Atene, alla fine della guerra, condannato a morte e giustiziato nel 1947. Uno dei più grandi crimini della seconda guerra mondiale che come tanti è rimasto dimenticato ma che dovrebbe essere ricordato almeno nel suo anniversario, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, per far conoscere a quanti continuano ad inneggiare a nazismo e fascismo, anche tra gli italiani, quale fu il caro prezzo pagato a causa dell'esaltazione e della barbarie anche nei confronti di chi aveva combattuto poco prima, fianco a fianco.
Giornata della Memoria per ricordare la strage di militari italiani a Kos in Grecia nel 1943 da parte dei tedeschi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
giovanni d'agata
 provincia di lecce (Leggi tutti i comunicati)
via belluno
73100 lecce Italia
dagatagiovanni@virgilio.it
3889411240
Ad Asti, la mostra "Ricordi Futuri", a cura di Ermanno Tedeschi, per la Giornata della Memoria Ad Asti, la mostra "Ricordi Futuri", a cura di Ermanno Tedeschi, per la Giornata della Memoria  -  Dal 25 gennaio al 29 maggio 2016 Palazzo Mazzetti di Asti (Corso Alfieri, 357) ospiterà la mostra collettiva “Ricordi Futuri”, a cura di Ermanno Tedeschi. L’esposizione, allestita in occasione della Giornata della Memoria, ricorrenza…
Estratti di Storia Inedita: Memorie de La Grande Guerra - Storie di vita e di aerei (1915-1918) Estratti di Storia Inedita: Memorie de La Grande Guerra - Storie di vita e di aerei (1915-1918)  -  - (Annamaria Pirozzi) - La Mostra documentaria “Memorie de La Grande Guerra - Storie di vita e di aerei (1915-1918) - Estratti di Storia Inedita”, organizzata in occasione del 100° Anniversario della Grande Guerra, dall’Associazione Arma Aeronautica…
Iseo, “Marzo 1943: Tributo a Dalla & Battisti” Bandafaber con Charlotte e Marco Ferradini in concerto Iseo, “Marzo 1943: Tributo a Dalla & Battisti” Bandafaber con Charlotte e Marco Ferradini in concerto  -  Il concerto si svolgerà in viale Repubblica allestito per l’occasione per lo spettacolo a pagamento. Bandafaber originale formazione, nata nel 2012, composta da quaranta musicisti, provenienti da quella meravigliosa fucina di artisti che…
Cori: Giornata Mondiale della Poesia in ricordo di Cesare Chiominto ed Elio Filippo Accrocca Cori: Giornata Mondiale della Poesia in ricordo di Cesare Chiominto ed Elio Filippo Accrocca  -  Ricorre domani, lunedì 21 Marzo, primo giorno di primavera, la Giornata Mondiale della Poesia istituita dall’UNESCO nel 1999 per riconoscere all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della…
MARIGLIANELLA GLI EDIFICI SCOLASTICI CON DRAPPI BLU RICORDANO LA GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL'AUTISMO MARIGLIANELLA GLI EDIFICI SCOLASTICI CON DRAPPI BLU RICORDANO LA GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL'AUTISMO  -  Anche a Mariglianella come, in tutto il mondo, il 2 Aprile verrà celebrata la “Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo”. Gli edifici scolastici di Mariglianella diretti dalla Dottoressa Giovanna Afrodite Zarra esporranno…
Loading....