MIKY DEGNI: “PORTO L'ARTE IN CANTINA”

L'autunno è il periodo della vendemmia e non mancano iniziative a tema in giro per l'Italia. In prima fila, naturalmente, c'è l'artista Miky Degni che da ormai diversi anni ha trasformato il vino in uno dei suoi strumenti di lavoro nonché fonte di ispirazione.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

L'autunno è il periodo della vendemmia e non mancano iniziative a tema in giro per l'Italia.

In prima fila, naturalmente, c'è l'artista Miky Degni che da ormai diversi anni ha trasformato il vino in uno dei suoi strumenti di lavoro nonché fonte di ispirazione.

La sua peculiarità è infatti quella di usare, al posto dei canonici colori a olio o acrilico, il vino come pigmento per i suoi quadri. Alcune di queste opere si possono ammirare anche all'interno del suo libro “Aforismi ubriachi. Dipingo con vino perché l'inchiostro non lo reggo” (edito da Trenta editore), che ha una prefazione firmata dallo chef Claudio Sadler.

E non è finita qui perché Miky Degni, che vanta trent'anni di esperienza nel campo della comunicazione visiva, collabora sempre più spesso con le aziende vinicole per creare eventi speciali.

“Ho deciso di portare l'arte in cantina, perché c'è bisogno di ubriacarsi di bellezza” - spiega Miky - “Oggi, sempre di più c'è bisogno di portare l'arte in luoghi non convenzionali e con questa iniziativa voglio mettere a disposizione la mia esperienza sul tema del vino portando l'arte nelle cantine (vinicole)”.

Quale modo migliore per celebrare Bacco e il suo mondo?

Miky Degni è stato anche invitato ad esporre le sue opere in una mostra collettiva per le celebrazioni di Leonardo Da Vinci, patrocinata dal Comune di Milano, che si terrà in ottobre.

Sito: www.segnidegni.com

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Laura Frigerio
Frigerio Press
(Milano) Italia
comunicati.frigeriopress@gmail.com
3391434112