La musica elettronica sarà la naturale mutazione ed amplificazione del rock.

È ciò che fermamente sostiene il compositore e deejay italiano Ivan Venerucci, punta di diamante del genere.
Torino , (informazione.it - comunicati stampa - elettronica)

" Dimenticatevi la musica rock per come la conoscete, perché qualcosa di straordinario sta accadendo. 

La musica elettronica sarà la naturale mutazione con cui questo stile musicale dovrà fare i conti.

Già, perché tutti i limiti strumentali oggettivi della rock music, verranno eliminati attraverso l'ausilio dell'elettronica, quale amplificatore sonoro, ed elemento di sconfinata scoperta musicale.

Non si avranno più confini ed il rock potrà finalmente essere uno strumento comunicativo di inimmaginabile, ed oggi forse anche incomprensibile grandezza.

Provate solamente per un istante ad ipotizzare cosa potrebbe materializzarsi attraverso il plasmarsi dei due generi, i quali fondendosi sinergicamente a livello sonoro, in un unico stile.

Sounds illimitati, ritmi mai uditi sino ad ora e energia vibrazionale acustica in grado di arrivare sino alle stelle.

Qui signori e signore, stiamo parlando di qualcosa potenzialmente proiettato, non solo a livello musicale ma altresì scientifico, ad una perfezione sonora in grado di riuscire ad interconnettersi con il divino.

Oggi qualcuno potrà sorridere a queste affermazioni, ma tempo ed ulteriore sviluppo tecnologico, ci porteranno a questo inaudito risultato."

Queste le dichiarazioni di Ivan Venerucci Deejay, artista indipendente italiano le cui capacità artistiche sono sotto gli occhi di tutti gli amanti del genere e non solo. 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni