A Falcone presentato il progetto di valorizzazione territoriale “Sicanium – ta cuntu jucannu”

L’incontro è stato realizzato nell’ambito del protocollo di intesa “Benvenuti a scuola con Caggiulino Sicanium” sottoscritto tra il Comune di Falcone e la PMI innovativa iinformatica Srl per omaggiare i bambini della scuola con la finalità di promuoverne la conoscenza e la valorizzazione del territorio siciliano grazie al book dei comuni siciliani di Caggiulino da colorare
Falcone, (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi)

L’Aula Consiliare del Comune di Falcone ha ospitato la presentazione del progetto di valorizzazione territoriale “Sicanium – ta cuntu jucannu” che racconta e valorizza le peculiarità della nostra splendida Sicilia. Hanno partecipato all’incontro i bambini della scuola primaria di Falcone e Belvedere.

 

Il progetto è stato presentato da Saverio Gianluca Crisafulli, che si occupa di analisi dei processi aziendali all’interno della iinformatica Srl, con una panoramica sull’intero progetto di valorizzazione territoriale “Sicanium – ta cuntu jucannu” nella forma di gioco da tavolo, illustrandone poi la declinazione “Le avventure da colorare di Caggiulino Sicanium” pensata per i più piccoli. “Sono orgoglioso di aver presentato quest’oggi nella mia terra il nostro progetto che coniuga innovazione e missione ESG - ha affermato Saverio nel suo intervento - La conoscenza del territorio e della nostra cultura deve necessariamente partire dalle giovani leve per una valorizzazione turistica corale e per non far dimenticare le nostre tradizioni. In tale direzione si colloca l’opera editoriale Caggiulino Sicanium che oggi abbiamo donato con immensa gioia ai bimbi delle nostre scuole”.

 

“Questi bambini sono patrimonio della comunità e rappresentano il nostro futuro – ha detto il Sindaco Nino Genovese intervenendo all’evento – e queste iniziative altamente culturali consentono di instillare nella mente dei bambini stessi la curiosità di esplorare, conoscere e ammirare le bellezze artistiche e culturali che il nostro territorio offre e il valore aggiunto che può essere dato da queste collaborazioni attive tra le istituzioni”.

 

La Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo di Terme Vigliatore Antonietta Amoroso, che ha accettato tempestivamente e con entusiasmo l’invito, si è congratulata con l’Amministrazione Comunale per l’organizzazione dell’evento, promosso già nei primi giorni dell’anno scolastico, dimostrando particolare attenzione per i bambini delle scuole del territorio: “Dobbiamo tenere vivi i legami – ha sottolineato la dirigente – perché siamo degli alleati educativi, sia tra le istituzioni, che tra la scuola e l’impresa che ha realizzato questo prodotto multimediale, di alto livello didattico e multidisciplinare”.

 

L’Assessore comunale alla Pubblica Istruzione Aljona Papa ha sottolineato l’importanza di questi progetti: “Nella mia veste di Assessore, di insegnante e di mamma, è evidente che un progetto come questo, in una società quale è la nostra, sempre più proiettata verso l’informatizzazione e la digitalizzazione, sia particolarmente denso di significato e di buon auspicio per le prossime generazioni. Il connubio tra innovazione, riscoperta e valorizzazione del nostro territorio sono fattori ai quali le future generazioni avranno il dovere e l’onere di rivolgere le loro potenzialità”.

 

Al termine dell’evento sono stati consegnati a tutti i bambini della scuola primaria di Falcone e Belvedere, un peluche di Caggiulino, unitamente ad una copia del book dei comuni siciliani da colorare.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni