MANUEL - "Di blu" feat. MACK, da oggi in digitale e su YouTube il secondo singolo del rapper d'autore romano

Dal 10 settembre in digitale e su YouTube il nuovo singolo dell’artista romano
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

Esce oggi in digitale e su YouTube con il videoclip ufficiale “DI BLU”, il nuovo singolo del rapper d’autore romano MANUEL per Deposito Zero Studios/Wondermark/The Orchard.

 

Avevamo già conosciuto e apprezzato l’artista classe ‘98, noto fin dai suoi inizi nell’ambiente hip hop come Ill Mentalist, con il suo singolo d’esordio Il Palombaro al fianco di MACK, formazione composta dal pianista mantovano Federico Squassabia e il batterista forlivese Marco Frattini, coadiuvati dal producer di Deposito Zero Studios Mattia “Matta” Dallara. 

 

Anche per la pubblicazione di questo secondo singolo, Manuel ha voluto portare con sé questi incredibili artisti per dare vita a un brano che richiama le atmosfere dell’hip hop classico. Il flow è il suo pennello che, su una tela di qualità fornita ancora una volta dai MACK, dipinge “di blu” il quadro della sua realtà. Nel ritornello emerge la grinta e la voglia di cercare bellezza, insieme a due strofe grezze e cupe che descrivono con lucidità il grigiore del mondo che circonda Manuel. “Dalla mia finestra escono note blues, perché vedo troppo grigio e non vedo più blu”: un continuo contrasto di emozioni negative e positive, supportate dal viaggio analogico ed eclettico che i MACK hanno cucito addosso al testo, con tastiera, batteria e sample.

 

Il brano è accompagnato da un videoclip ufficiale che descrive lo stesso contrasto del testo, immortalando Manuel in momenti più leggeri in compagnia e istanti di riflessione. Diretto da Valentina Galdi e con il montaggio di Alessio Esposto, è prodotto da Deposito Zero Studios, studio di registrazione e casa di produzione di base a Forlì dal 2012, oggi un punto di riferimento per artiste e artisti audio-visuali e noto per il format di successo Live Zero.

 

Ascolta in digitale | Guarda il video su YouTube

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr