Napoli: quale luminare deve spiegare alcuni aspetti a Sarri e De Laurentiis?

Il buio oltre la siepe
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - sport) Il Napoli viene sconfitto al San Paolo da una Roma che ha meritato ampiamente la vittoria.

La squadra azzurra paga le incongruenze di un mercato condotto dal club di Aurelio De Laurentiis, forse, senza il dovuto raziocinio per poter considerare almeno una volta il Napoli non come una compagine ”eterna incompiuta”.

Alcuni segnali di questo -speriamo momentaneo- decorso vi erano stati già quando Sarri poteva contare sulla squadra titolare, ovvero prima del grave infortunio occorso a Milik con la Nazionale polacca.

Al San Paolo tutto andava bene, ma in trasferta la squadra partenopea denotava alcuni limiti di concentrazione e mancanza di convinzione nei propri mezzi permettendo agli avversari di imbrigliare facilmente le articolate manovre degli azzurri che -con un continuo fraseggio e non con i giusti movimenti senza palla- non riuscivano ad imporre il proprio gioco ed a portare a casa il risultato.

Lo scorso anno Gonzalo Higuian, capocannoniere del campionato con ben 36 goal realizzati, che sono serviti al Pipita per battere lo storico record di Gunnar Nordahl- riusciva a concretizzare il gran lavoro effettuato dai compagni di squadra ed i risultati di questa chimica di squadra hanno permesso al Napoli di conquistare il secondo posto in classifica e la partecipazione diretta alla Champions League
Napoli: quale luminare deve spiegare alcuni aspetti a Sarri e De Laurentiis?

Al di la di ogni considerazione di natura economica e di bilanci societari, il popolo napoletano sperava che De Laurentiis conducesse una campagna acquisti finalizzata a diminuire il gap con la Juventus ed a puntare decisamente allo Scudetto oltre a ben figurare in Champions League.

Forse bastava trattenere Higuain provvedendo a tempo debito ad un accordo con il giocatore ed il suo agente, e spendere i proventi provenienti della partecipazione alla massima competizione continentale per comprare due ottimi calciatori, uno in difesa ed uno a centrocampo.

Al posto dell’attaccante argentino è stato preso Milik e non si è provveduto ad acquistare un sostituto della punta polacca, ben sapendo che nel calcio possono capitare vari inconvenienti compresi gli infortuni gravi.

Il tutto è andato nel modo che è a conoscenza di tifosi e degli addetti ai lavori.

Non resta altro che effettuare delle amare considerazioni alla luce di quanto visto al San Paolo in Napoli-Roma:

Quale LUMINARE dello Sport deve dire che Gabbiadini che non è una prima punta?

Quale LUMINARE dello Sport deve dire che Jorginho non ha -probabilmente- una completa visione di gioco da regista?

Quale LUMINARE dello Sport deve dire che Zielinski è il miglior centrocampista in un reparto che non riesce a trovare la giusta quadratura?

Quale LUMINARE dello Sport deve dire che Rog gioca in una Nazionale che non è l’ultima in Europa e Sarri ha avuto ben 15 giorni per inserirlo, per non parlare di Diawara?

Quale LUMINARE dello Sport deve dire che e stata fatta una campagna acquisti irrazionale comprando centrocampisti (non utilizzati) ed un solo attaccante senza un sostituto?

Rispondere a questi quesiti non è facile e vi è da ricorrere -forse- ad un romanzo della scrittrice statunitense Harpe Lee: ”Il buio oltre la siepe”.

Di fatto non resta che constatare ed accettare i risultati ottenuti dagli uomini di Sarri in questa prima parte di campionate e che, nell’impianto flegreo, il match di oggi è terminato con il seguente punteggio: Napoli – Roma 1-3.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Vincenzo Vitiello
 EuropaCalcio.it (Leggi tutti i comunicati)
Via Cassano D'Adda 14
20139 Milano Italia
vincenzovitiello.mi@hotmail.it
Incredibile! Il Napoli, Sarri e De Laurentiis ancora attaccati dalla stampa nazionale Incredibile! Il Napoli, Sarri e De Laurentiis ancora attaccati dalla stampa nazionale  -  La Gazzetta dello Sport scrive su Sarri e De Laurentiis, rispettivamente allenatore e presidente del Napoli: “Probabilmente, alla fine, il Napoli arriverà secondo, perché ha un calendario favorevole, rispetto alla Roma, e perché lo merita per tutto quanto fatto…
Napoli e promesse di De Laurentiis: opportuno farle ora? Napoli e promesse di De Laurentiis: opportuno farle ora?  -  ”I tifosi le chiedono lo Scudetto? La Juventus ha un fatturato di 260 milioni superiore al nostro, ma torno a dodici anni fa e a come ho iniziato. Non ho mica ereditato il Napoli di Maradona? Siamo partiti da zero, in ogni caso ho applicato il fair play finanziario richiesto dalla Uefa. Siamo…
Napoli, un destino scritto: i numeri danno ancora ragione a De Laurentiis Napoli, un destino scritto: i numeri danno ancora ragione a De Laurentiis  -  Durante la sessione di calciomercato estivo e dopo la chiusura dei battenti della sede dove si effettuavano le trattative, vi sono state numerose critiche, da parte della tifoseria, di alcuni media e vari opinionisti,. sull’operato del Napoli. In molti hanno criticato il…
Vitiello a Radio Antenna Uno: ”Napoli, Sarri questa volta hai sbagliato!” Vitiello a Radio Antenna Uno: ”Napoli, Sarri questa volta hai sbagliato!”  -  Vincenzo Vitiello, Direttore Editoriale di EuropaCalcio.it, è intervenuto a Radio Antenna Uno nel corso della trasmissione ”Uno in Gol” condotta da Maria Grazia De Chiara, rilasciando alcune dichiarazioni sul momento attuale del Napoli e sulla inopinata sconfitta subita dalla…
Decennale del Coro Polifonico Lumina Vocis e VI Rassegna di Polifonia Corale ‘Henning Nielsen’ Decennale del Coro Polifonico Lumina Vocis e VI Rassegna di Polifonia Corale ‘Henning Nielsen’  -  Il Coro Polifonico Lumina Vocis di Cori diretto dal M° Giovanni Monti compie 10 anni. Per l’occasione ha organizzato nel fine settimana due giorni di festeggiamenti, con il patrocinio del Comune di Cori e dell’A.R.C.L. – Associazione Regionale Cori del…
Loading....