Liberi e Uguali Silvi: ”Ribadiamo ancora il nostro no ai fanghi di Ortona”

L’autorizzazione della Regione Abruzzo allo sversamento in mare dei sedimenti derivanti dai lavori di dragaggio del Porto di Ortona preoccupano non solo gli ambientalisti, ma ovviamente tutti coloro che hanno a cuore il nostro patrimonio abruzzese.
Silvi, (informazione.it - comunicati stampa - ambiente) L’autorizzazione della Regione Abruzzo allo sversamento in mare dei sedimenti derivanti dai lavori di dragaggio del Porto di Ortona preoccupano non solo gli ambientalisti, ma ovviamente tutti coloro che hanno a cuore il nostro patrimonio abruzzese.

Preoccupano, e condanniamo fermamente, allo stesso modo quelle scelte che vengono avallate nei diversi livelli politici locali, regionali e nazionali: politiche e azioni che non solo non tengono conto della salvaguardia e della difesa del territorio ma anzi vanno contro, consapevolmente e per interessi di pochi, le tendenze in atto rispetto alle politiche di sviluppo delle economie locali: per esempio le raccomandazioni a livello nazionale, regionale ed europeo sull’adozione di strumenti che mirino al riciclo dei rifiuti, alla riduzione del consumo del suolo, all’economie del recupero del patrimonio edilizio esistente.

L’area identificata per lo sversamento di una parte dei sedimenti marini del porto di Ortona non destinati al ripascimento della stessa costa ortonese si trova al largo delle coste dell'area protetta Torre di Cerrano. Non c’è bisogno di ribadire che questo fatto ci preoccupa.

Su questo atto specifico appoggiamo totalmente le azioni intraprese dall’AMP Torre di Cerrano e dai Comuni interessati in merito al ricorso al TAR, consapevoli che nel frattempo i nostri referenti istituzionali troveranno una valida soluzione alternativa.

LIBERI E UGUALI SILVI
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Doriana Roio
 Press Management (Leggi tutti i comunicati)
Italia
dorianaroio@gmail.com
Abruzzo. Il Sottosegretario Mazzocca su progetto dragaggio fanghi del porto di Ortona  -  “Riguardo a tale progetto, all'esame dell'odierna seduta del Comitato Via Regionale, mi preme evidenziare alcune valutazioni sulla scorta delle informazioni attualmente in mio possesso - spiega il Sottosegretario d'Abruzzo Mazzocca - In attesa della effettuazione…
Liberi e Uguali di Silvi e Pineto concordano con AMP Torre di Cerrano e Comuni su ricorso al Tar contro smaltimento fanghi di Ortona  -  Come Liberi e Uguali delle realtà territoriali di Silvi e Pineto, riteniamo sbagliato il parere positivo dato per il dragaggio dello scalo di Ortona, perché necessitava di ulteriori approfondimenti come la Valutazione…
Torre Cerrano, sabbie dal Porto di Ortona. Mazzocca: "Indispensabile adeguata valutazione di incidenza ambientale"  -  Nella seduta di ieri, il Comitato CCR-VIA, nel prendere in esame i lavori di escavazione per l’approfondimento dei fondali del porto di Ortona le cui sabbie dragate sono destinate ad essere immerse in un’area di mare a sud del…
Trivelle. L’Abruzzo vince ancora: unica regione d’Italia a presentare ricorso contro decreto 2015  -  Seconda vittoria dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza n.198/2017, ha annullato il decreto trivelle del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato, e per esso al Ministro dello…
Toffoletto De Luca Tamajo Con Parks – Liberi e Uguali per valorizzare le diversity  -  Toffoletto De Luca Tamajo, il maggiore studio legale italiano specializzato in diritto del lavoro per le imprese, aderisce a Parks – Liberi e Uguali, associazione italiana senza scopo di lucro formata esclusivamente da datori di lavoro, con l’obiettivo di aiutare le…
Loading....