“Star bene mangiando”: un laboratorio per smaltire le abbuffate

“Star bene mangiando” inaugura il nuovo anno della Banda Piccoli Chef. Sabato 12 gennaio ripartono i laboratori di educazione alimentare rivolti ai bambini tra i due e i quattordici anni, con un pomeriggio di attività dove divertirsi a preparare tante ricette salutari con prodotti freschi e di stagione. L’iniziativa, sostenuta dalla collaborazione di Aisa Impianti e Coldiretti Arezzo, sarà ospitata dalla sala didattica dell’impianto di recupero integrale di rifiuti di San Zeno.
Arezzo, (informazione.it - comunicati stampa - cibi e bevande) “Star bene mangiando” inaugura il nuovo anno della Banda Piccoli Chef. Sabato 12 gennaio ripartono i laboratori di educazione alimentare rivolti ai bambini tra i due e i quattordici anni, con un pomeriggio di attività dove divertirsi a preparare tante ricette salutari con prodotti freschi e di stagione. L’iniziativa, sostenuta dalla collaborazione di Aisa Impianti e Coldiretti Arezzo, sarà ospitata dalla sala didattica dell’impianto di recupero integrale di rifiuti di San Zeno, con un doppio turno in programma dalle 16.00 alle 17.00 e dalle 17.30 alle 18.30.

La lezione sarà coordinata dalla dottoressa Barbara Lapini e sarà dedicata alla riscoperta del buon mangiare dopo le abbuffate del periodo natalizio. Le settimane di festa sono spesso accompagnate da un’alimentazione eccessiva, sregolata e pesante, dunque è importante ora disintossicare il corpo ricorrendo ad un più bilanciato regime alimentare basato soprattutto su frutta e verdura. Questi concetti saranno spiegati e vissuti attraverso il gioco, con i bambini che riceveranno pannuccia e cappello da cuoco per essere accompagnati nella realizzazione di tanti piatti golosi, colorati e, soprattutto, sani. Alla base di ogni ricetta vi saranno i prodotti forniti gratuitamente dal sistema Campagna Amica di Coldiretti Arezzo, sensibilizzando così i piccoli chef e le loro famiglie verso l’attenzione alle eccellenze del territorio. Un’ulteriore accortezza sarà orientata all’eliminazione degli sprechi in campo alimentare e all’utilizzo di ogni parte del cibo senza dover buttare nulla, in linea con la campagna “Zero Spreco” di Aisa Impianti. I posti per i laboratori sono limitati, dunque è consigliata la prenotazione contattando il 333/273.90.33 o scrivendo a bandapiccolichef@gmail.com. «Cosa mangiare dopo le abbuffate natalizie? - spiega la dottoressa Lapini. - In questo laboratorio forniremo una divertente e salutare risposta ai bambini e alle loro famiglie, mettendoli alla prova tra tante ricette che permetteranno di unire l’alimentazione al benessere».
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Marco Cavini
 Uffici Stampa Egv (Leggi tutti i comunicati)
Italia
cavini.marco@gmail.com