Il Presidente Knut Ørbeck-Nilssen dà il via alla trasformazione dell'IACS allo Shipping 2018 del CMA

- Rimando: l'immagine è disponibile presso AP Images (http://www.apimages.com) -
STAMFORD, Connecticut, (informazione.it - comunicati stampa - trasporti)

- Rimando: l'immagine è disponibile presso AP Images (http://www.apimages.com) -

"Ho l'onore e il dovere di spronare le più grandi società di classificazione del mondo a unirsi per adattarsi a questo rapido ritmo di cambiamento e creare una solida base affinché l'IACS sia l'associazione tecnica marittima leader del settore," ha affermato Knut Ørbeck-Nilssen. I cambiamenti in seno all'IACS non rappresentano una "rivoluzione improvvisa, in cui gettiamo in mare le nostre conoscenze per ricominciare da capo", ha proseguito. Sono invece "un'evoluzione, una trasformazione graduale per diventare più avanzati, più trasparenti e più efficienti nel servire il nostro settore."

L'IACS, come sottolineato da Ørbeck-Nilssen, stava già raccogliendo le sfide della trasformazione digitale della navigazione e aveva già avviato diversi progetti per aiutare l'industria ad adattarsi ai recenti cambiamenti nei mercati, nei regolamenti e nelle tecnologie. Grazie a un gruppo di lavoro dedicato, l'IACS ha esaminato tutte le risoluzioni pertinenti per identificare quali standard presentino potenziali ostacoli normativi alle operazioni navali autonome. Inoltre, l'IACS sostiene il settore guidando i lavori per l'elaborazione di una terminologia comune per diversi livelli di autonomia.

Per aiutare la comunità marittima a garantire la cyber-resilienza delle proprie risorse, l'IACS ha creato, assumendone la guida, un gruppo di lavoro del settore incentrato sulla sicurezza informatica. Il gruppo di lavoro affronta i più comuni problemi di sicurezza dei sistemi interconnessi, condividendo le migliori pratiche e tenendosi aggiornato con i nuovi sviluppi. Per facilitare l'uso della moderna tecnologia di indagine, l'IACS sta anche ripensando ai requisiti in materia. Potenziali revisioni potrebbero riguardare test avanzati non distruttivi e tecniche di ispezione a distanza.

La stessa IACS è stata al centro dei cambiamenti, come sottolineato da Ørbeck-Nilssen: "Avendo cambiato i nostri metodi di lavoro, l'associazione ha esaminato con occhi diversi le sue procedure interne. Il nostro obiettivo è garantire che i servizi forniti dai membri, sia nuovi che esistenti, siano in linea con gli sviluppi normativi e soddisfino i più elevati standard di qualità."

Tuttavia, persino in un mondo che cambia rapidamente, l'IACS e le società di classificazione devono rimanere fedeli ai loro ideali, come afferma Ørbeck-Nilssen: "E quando tutto ciò che ci circonda è in continuo movimento, la classe aspira a essere un faro di luce che illumina il percorso con requisiti moderni, processi trasparenti e la massima qualità del servizio. Il settore sta cambiando, i nostri modi di lavorare potrebbero cambiare, ma lo scopo della classificazione rimane lo stesso: proteggere la vita, la proprietà e l'ambiente."

Contatto per i media di DNV GL:
Nikos Späth, responsabile dei rapporti con i media e il pubblico
DNV GL Maritime Communications
Tel.: +49-(0)40-36149-4856
E-Mail: nikos.spaeth@dnvgl.com

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili