JPMorgan Chase Bank annuncia il collocamento di obbligazioni scambiabili regolate in contanti in Dufry Due 2021

CON DIVIETO DI DIFFUSIONE NEGLI STATI UNITI, O VERSO GLI STATI UNITI, O PRESSO SOGGETTI NEGLI STATI UNITI (IN BASE ALLA DEFINIZIONE DELLA NORMA S DEL SECURITIES ACT STATUNITENSE DEL 1933), O PER CONTO O A VANTAGGIO DI QUESTI ULTIMI, OPPURE IN AUSTRALIA, CANADA, GIAPPONE, SUDAFRICA, O VERSO QUESTI PAESI, O COMUNQUE VERSO QUALSIASI ALTRA GIURISDIZIONE IN CUI TALE DIFFUSIONE SIA VIETATA DALLE LEGGI IN MATERIA.
LONDRA, (informazione.it - comunicati stampa - servizi)

JPMorgan Chase Bank, N.A. (l'“Emittente”) ha oggi annunciato il lancio di un'offerta per l'acquisto con regolamento in contanti di obbligazioni scambiabili con scadenza 2021 (le “Obbligazioni”) iel valore complessivo minimo di 205.000.000 dollari USA (l'"Offerta”). Le Obbligazioni avranno come riferimento le azioni ordinarie (le "Azioni”) di Dufry AG (la “Società”). I diritti di scambio relativi alle Obbligazioni saranno regolati esclusivamente in contanti.

L'Emittente ha ottenuto la valutazione A+ (outlook stabile) da Standard & Poor's, Aa3 (outlook stabile) da Moody's e AA (outlook stabile) da Fitch.

Il valore nominale delle Obbligazioni emesse, che sono infruttifere, sarà di 200.000 dollari USA e multipli interi. Le Obbligazioni saranno poste in vendita con un range del prezzo di emissione dal 97,625% al 98,125%, corrispondente a un rendimento annuo lordo a scadenza compreso tra lo 0,85% e l'1,08%, con rimborso alla pari previsto l'11 gennaio 2021.

Il prezzo di scambio iniziale (il " "Prezzo di scambio iniziale”) arà fissato con un premio del 25% rispetto al prezzo di riferimento delle azioni (il'".Prezzo di riferimento delle azioni”) basato sulla media aritmetica dei prezzi medi giornalieri ponderati per volume di un'Azione alla Borsa svizzera in un periodo di 5 giorni consecutivi di contrattazione, a partire dall'11 ottobre 2018 incluso, conformemente ai termini e alle condizioni del prestito obbligazionario (il " Periodo di riferimento delle azioni”). Il Prezzo di riferimento delle azioni e per il Prezzo iniziale di scambio, che si prevede saranno resi noti il 17 ottobre 2018, data conclusiva del Periodo di riferimento delle azioni.

L'Emittente riscatterà tutte le Obbligazioni in circolazione al rispettivo valore del rimborso anticipato, alla data di rimborso anticipato, se (i) si verificasse un evento tale da determinare il regolamento dei contratti di opzione relativi alle Azioni in base alle Eurex Corporate Actions Procedures o a politiche di successione similari, oppure (ii) a seguito di una nazionalizzazione e/o un delisting, come ulteriormente descritto nei termini e nelle condizioni del prestito obbligazionario. A propria discrezione, l'Emittente può riscattare tutte le Obbligazioni in circolazione in base al valore di rimborso anticipato, alla data di rimborso anticipato, a seguito di cambiamenti nelle normative, come ulteriormente descritto nei termini e nelle condizioni del prestito obbligazionario.

Il regolamento e la consegna delle Obbligazioni sono previsti per il 17 ottobre 2018 (la "Data di emissione”).

I proventi netti derivanti dall'emissione delle Obbligazioni saranno utilizzati dall'Emittente per le attività generali dell'azienda (incluse le modalità di copertura di posizioni derivate).

Verrà presentata una richiesta di ammissione delle Obbligazioni alla negoziazione Open Market (Freiverkehr) della Borsa di Francoforte e tale ammissione alla negoziazione è prevista entro e non oltre 30 giorni dalla Data di Emissione.

Unico bookrunner e Agente per il calcolo è J.P. Morgan Securities plc.

L'Emittente intende stipulare alcuni contratti derivati ​​con l'unico bookrunner a copertura dell'esposizione del pagamento di somme in contanti in caso di un possibile esercizio dei diritti di scambio e/o rimborso relativi alle Obbligazioni. L'unico bookrunner partecipa a determinati contratti derivati in essere, in relazione alle Azioni, e può impegnarsi in ulteriori transazioni a copertura della propria posizione o per adeguare la copertura della propria posizione in base a tali contratti, incluse le transazioni effettuate nel periodo di riferimento, per la determinazione del Prezzo di riferimento delle azioni e di altri periodi di valutazione e calcolo dei valori medi relativi alle Obbligazioni. Tale attività può influire sul Prezzo di riferimento delle azioni e, più in generale, sul prezzo o sul valore delle Azioni e delle Obbligazioni, inclusi, ma non a titolo esaustivo, i suddetti periodi di calcolo dei valori medi o di valutazione.

L'Emittente ha inoltre annunciato, sempre in data odierna, un'offerta di acquisto delle obbligazioni scambiabili in circolazione, del valore di 350.000.000 dollari USA, con regolamento in contanti in Dufry con scadenza 2021(le "ObbligazioniObbligazioni in circolazione”) (ISIN: XS1748457352) (l' “Offerta”), che sarà valida dalla data odierna fino al 6 novembre 2018. I titolari di Obbligazioni in circolazione acquistate con successo nell'ambito dell'Offerta riceveranno un prezzo di acquisto in contanti di 185.000 dollari USA per un valore nominale di 200.000 dollari USA delle Obbligazioni in circolazione.

Il Riacquisto concomitante è aperto a qualunque soggetto che si trovi o risieda negli Stati Uniti o comunque da considerarsi come soggetto statunitense (in base alla definizione del regolamento S del 'SECURITIES ACT' statunitense del 1933 e successive modifiche) o soggetto che agisca per conto o a vantaggio di tali soggetti.

Informazioni su JPMorgan Chase & Co.

JJPMorgan Chase & Co. (NYSE: JPM) è un'azienda globale leader nei servizi finanziari, con asset per 2,6 trilioni di dollari USA e attività in tutto il mondo. La società è leader nell'investment banking, nei servizi finanziari per i consumatori e le piccole imprese, nelle attività bancarie commerciali, nell'elaborazione delle transazioni finanziarie e nella gestione patrimoniale. JPMorgan Chase & Co. figura nell'indice Dow Jones Industrial Average e serve milioni di consumatori negli Stati Uniti e molti tra i più prestigiosi clienti corporate, istituzionali e governativi con i marchi J.P. Morgan e Chase. Per informazioni su JPMorgan Chase & Co. visitare www.jpmorganchase.com.

INFORMATIVA IMPORTANTE

L'EMITTENTE, L'UNICO BOOKRUNNER O LE RISPETTIVE AFFILIATE NON HANNO INTRAPRESO ALCUNA AZIONE CHE CONSENTA L'OFFERTA DELLE OBBLIGAZIONI O UN'OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI IN CIRCOLAZIONE OPPURE IL POSSESSO O LA PUBBLICAZIONE DI QUESTO COMUNICATO STAMPA O DI QUALSIVOGLIA MATERIALE DI OFFERTA O PUBBLICITARIO RELATIVO ALLE OBBLIGAZIONI O ALLE OBBLIGAZIONI IN CIRCOLAZIONE, IN QUALSIASI GIURISDIZIONE IN CUI SIA RICHIESTA UN'AZIONE A TALE FINALITÀ. I SOGGETTI CHE DOVESSERO VENIRE IN POSSESSO DI QUESTO COMUNICATO STAMPA, SU RICHIESTA DELL'EMITTENTE E DELL'UNICO BOOKRUNNER, SONO TENUTI A INFORMARSI DI TALI EVENTUALI LIMITAZIONI E A RISPETTARLE.

IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NON È DESTINATO ALLA DIFFUSIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI NÉ IN NOME O PER CONTO DI ALCUN SOGGETTO STATUNITENSE (SECONDO LA DEFINIZIONE DI CUI ALLA NORMA REGULATION S). IL PRESENTE DOCUMENTO DEI TERMINI INDICATIVI NON RAPPRESENTA UN’OFFERTA DI VENDITA NÉ UN INVITO A UN’OFFERTA DI ACQUISTO DI TITOLI E NON SARÀ EFFETTUATA NESSUNA OFFERTA IN QUALSIASI GIURISDIZIONE IN CUI TALE OFFERTA O VENDITA SAREBBERO ILLEGALI.

TLE OBBLIGAZIONI OGGETTO DI QUESTO COMUNICATO STAMPA NON DEVONO ESSERE REGISTRATE NELL'AMBITO DEL SECURITIES ACT STATUNITENSE 1933 E SUCCESSIVE MODIFICHE (IL “SECURITIES ACT”), ONÉ PRESSO ALCUNA AUTORITÀ GIURIDICA IN MATERIA FINANZIARIA DI QUALSIASI STATO O ALTRA GIURISDIZIONE DEGLI STATI UNITI. LE OBBLIGAZIONI INOLTRE NON SONO STATE REGISTRATE IN BASE AI REGOLAMENTI DEL COMPTROLLER OF THE CURRENCY STATUNITENSE ("COMPTROLLER'S REGULATIONS”) RELATIVAMENTE ALLE OFFERTE DI TITOLI DA PARTE DI BANCHE NAZIONALI (12 C.F.R. PARTE 16). È VIETATO PROPORRE, VENDERE O COMUNQUE TRASFERIRE LE OBBLIGAZIONI SENZA PREVIA REGISTRAZIONE, A MENO CHE TALE TRANSAZIONE SIA ESENTE O NON SOGGETTA A QUESTA REGISTRAZIONE.

LE OBBLIGAZIONI, UNA VOLTA PROPOSTE, SARANNO OFFERTE E VENDUTE FUORI DEGLI STATI UNITI IN CONFORMITÀ ALLA NORMA REGULATION S, ESSENDO TALE NORMA INCORPORATA NELLA NORMATIVA DEL COMPTROLLER AI SENSI DEI TERMINI DI CUI IN 12 C.F.R. SECTION 16.5(G). LE OBBLIGAZIONI NON POSSONO ESSERE OFFERTE, VENDUTE O TRASFERITE IN ALTRO MODO NEGLI STATI UNITI NÉ IN NOME E PER CONTO DI ALCUN SOGGETTO STATUNITENSE (I) NELL’AMBITO DELLA LORO DISTRIBUZIONE IN QUALSIASI MOMENTO OPPURE (II) SINO A 40 GIORNI DOPO IL COMPLETAMENTO DEL COLLOCAMENTO DELLE OBBLIGAZIONI, ECCETTO NELL’UNO O NELL’ALTRO CASO IN CONFORMITÀ ALLA NORMA REGULATION S AI SENSI DEL SECURITIES ACT, ESSENDO TALE NORMA INCORPORATA NELLA NORMATIVA DEL COMPTROLLER AI SENSI DEI TERMINI DI CUI IN 12 C.F.R. SECTION 16.5(G). I TERMINI UTILIZZATI SOPRA HANNO IL SIGNIFICATO AD ESSI ATTRIBUITO DALLA NORMA REGULATION S.

IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA E L’OFFERTA DELLE OBBLIGAZIONI, QUANDO EFFETTUATI, SONO INDIRIZZATI E RIVOLTI SOLO AGLI STATI MEMBRI DELLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO (IL “SEE”) O A SOGGETTI DEFINITI “INVESTITORI QUALIFICATI” SECONDO IL SIGNIFICATO DI CUI ALL’ARTICOLO 2(1)(E) DELLA DIRETTIVA CONCERNENTE IL PROSPETTO INFORMATIVO (“INVESTITORI QUALIFICATI”). A TALE RIGUARDO, IL TERMINE "DIRETTIVA CONCERNENTE IL PROSPETTO INFORMATIVO" INDICA LA DIRETTIVA 2003/71/CE E SUCCESSIVE MODIFICHE.

I SOLI FINI DEI REQUISITI DI GOVERNANCE DEI PRODOTTI RIPORTATI: (A) NELLA DIRETTIVA UE 2014/65/EU SUI MERCATI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI E SUCCESSIVE MODIFICHE ("MIFID II”); (B) NEGLI ARTICOLI 9 E 10 DELLA DIRETTIVA DELEGATA DELLA COMMISSIONE (UE) 2017/593 CHE INTEGRA MIFID II; E (C) NELLE MISURE LOCALI DI IMPLEMENTAZIONE (COLLETTIVAMENTE, I "REQUISITI DI GOVERNANCE DEI PRODOTTI MIFID II ”), ED ESCLUDENDO QUALSIASI RESPONSABILITÀ DERIVANTE DA ATTO ILLECITO, CONTRATTO O QUALSIASI ALTRA CAUSA, CHE UN EVENTUALE "PRODUTTORE" (AI SENSI DEI REQUISITI DELLA GOVERNANCE DEI PRODOTTI MIFID) POTREBBE ALTRIMENTI AVERE IN RELAZIONE A CIÒ, LE OBBLIGAZIONI SONO STATE SOTTOPOSTE A UN PROCESSO DI APPROVAZIONE DEL PRODOTTO IN CUI È STATO DETERMINATO CHE: (I) IL MERCATO TARGET DELLE OBBLIGAZIONI È RAPPRESENTATO SOLO DA CONTROPARTI QUALIFICATE E DA CLIENTI PROFESSIONALI, CIASCUNO DEI QUALI VIENE DEFINITO NELLA DIRETTIVA 2014/65/UE E SUCCESSIVE MODIFICHE ("MIFID II"); E (II) SONO APPROPRIATI TUTTI I CANALI PER LA DISTRIBUZIONE DELLE OBBLIGAZIONI A CONTROPARTI QUALIFICATE E CLIENTI PROFESSIONALI. CHIUNQUE SUCCESSIVAMENTE OFFRA, VENDA O CONSIGLI LE OBBLIGAZIONI (UN "DISTRIBUTORE") DEVE ESAMINARE LA VALUTAZIONE DEL MERCATO TARGET DEL PRODUTTORE; UN DISTRIBUTORE SOGGETTO A MIFID II È TUTTAVIA RESPONSABILE DELLA PROPRIA VALUTAZIONE DEL MERCATO TARGET IN RELAZIONE ALLE OBBLIGAZIONI (ACCETTANDO O ADATTANDO LA VALUTAZIONE DEL MERCATO TARGET DEL PRODUTTORE) E DETERMINANDO CANALI DISTRIBUTIVI APPROPRIATI.

A VALUTAZIONE DEL MERCATO TARGET NON INFICIA I REQUISITI DI EVENTUALI LIMITAZIONI CONTRATTUALI O LEGALI ALLA VENDITA IN RELAZIONE A EVENTUALI OFFERTE DELLE OBBLIGAZIONI.

PER MAGGIOR CHIAREZZA, LA VALUTAZIONE DEL MERCATO TARGET NON RAPPRESENTA: (A) UNA VALUTAZIONE DI IDONEITÀ O DI APPROPRIATEZZA RISPETTO AGLI OBIETTIVI DI MIFID II; OPPURE (B) UNA RACCOMANDAZIONE, DIRETTA A EVENTUALI INVESTITORI O GRUPPI DI INVESTITORI, PER INVESTIRE O ACQUISTARE O COMPIERE QUALSIASI ALTRA AZIONE RISPETTO ALLE OBBLIGAZIONI.

NON È PREVISTO CHE LE OBBLIGAZIONI SIANO OFFERTE, VENDUTE O ALTRIMENTI RESE DISPONIBILI, NÉ DEVONO ESSERE OFFERTE, VENDUTE O ALTRIMENTI RESE DISPONIBILI A QUALSIASI INVESTITORE AL DETTAGLIO NEL SEE. A TALI FINI, CON INVESTITORE AL DETTAGLIO DI INTENDE UNA PERSONA CHE RICADA IN UNA O PIÙ DELLE SEGUENTI DEFINIZIONI: (I) UN CLIENTE AL DETTAGLIO SECONDO LA DEFINIZIONE DEL PUNTO (11) DELL’ARTICOLO 4(1) DELLA DIRETTIVA MIFID II; (II) UN CLIENTE SECONDO QUANTO SPECIFICATO NELLA DIRETTIVA 2002/92/CE, LADDOVE TALE CLIENTE NON SI QUALIFICHEREBBE COME CLIENTE PROFESSIONALE SECONDO LA DEFINIZIONE DEL PUNTO (11) DELL’ARTICOLO 4(1) DELLA DIRETTIVA MIFID II. CONSEGUENTEMENTE, NON È STATO PREPARATO ALCUN DOCUMENTO CONTENENTE INFORMAZIONI CHIAVE RICHIESTO DAL REGOLAMENTO (UE) N. 1286/2014 E SUCCESSIVE MODIFICHE (IL "REGOLAMENTO PRIIP [PACKAGED RETAIL AND INSURANCE-BASED INVESTMENT PRODUCTS, PRODOTTI D’INVESTIMENTO AL DETTAGLIO E ASSICURATIVI PREASSEMBLATI]") RELATIVO ALL’OFFERTA O ALLA VENDITA DELLE OBBLIGAZIONI O AL RENDERLE ALTRIMENTI DISPONIBILI A INVESTITORI AL DETTAGLIO NEL SEE E QUINDI OFFRIRE O VENDERE LE OBBLIGAZIONI O RENDERLE ALTRIMENTI DISPONIBILI A QUALSIASI INVESTITORE AL DETTAGLIO NEL SEE POTREBBE ESSERE ILLEGALE AI SENSI DEL REGOLAMENTO PRIIPS.

A INVESTITORI AL DETTAGLIO NEL SEE E QUINDI OFFRIRE O VENDERE LE OBBLIGAZIONI O RENDERLE ALTRIMENTI DISPONIBILI A QUALSIASI INVESTITORE AL DETTAGLIO NEL SEE POTREBBE ESSERE ILLEGALE AI SENSI DEL REGOLAMENTO PRIIPS.

INOLTRE, NEL REGNO UNITO IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA VIENE DISTRIBUITO SOLTANTO, ED È INDIRIZZATO SOLTANTO, A INVESTITORI QUALIFICATI (I) CHE ABBIANO ESPERIENZA PROFESSIONALE IN QUESTIONI RELATIVE A INVESTIMENTI CHE RICADANO NELL’AMBITO DELL’ARTICOLO 19(5) DELLE LEGGE SUI MERCATI E SERVIZI FINANZIARI EMESSA NEL 2000 (PROMOZIONE FINANZIARIA) DISPOSIZIONE 2005 E SUCCESSIVE MODIFICHE (LA “DISPOSIZIONE”) E A INVESTITORI QUALIFICATI SECONDO LA DEFINIZIONE DELL’ARTICOLO 49(2) DA (A) A (D) DELLA DISPOSIZIONE, E (II) A CHIUNQUE POTREBBE ALTRIMENTI ESSERE COMUNICATO LEGALMENTE (NEL COMPLESSO SI FA RIFERIMENTO A TUTTE TALI PERSONE CON IL TERMINE “PERSONE PERTINENTI”). IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NON DEVE ESSERE SEGUITO A TITOLO DI CONSIGLIO NÉ DEVE ESSERE CONSIDERATO FONTE DI INFORMAZIONI SU CUI FARE AFFIDAMENTO (I) NEL REGNO UNITO, DA SOGGETTI CHE NON SIANO PERSONE PERTINENTI E (II) IN QUALSIASI STATO MEMBRO DEL SEE DIVERSO DAL REGNO UNITO, DA PERSONE CHE NON SIANO INVESTITORI QUALIFICATI. QUALSIASI INVESTIMENTO O ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO AL QUALE IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA FACCIA RIFERIMENTO È A DISPOSIZIONE SOLO DI (A) PERSONE PERTINENTI NEL REGNO UNITO E DOVRÀ ESSERE SVOLTA SOLO DA PERSONE PERTINENTI NEL REGNO UNITO E (B) DI INVESTITORI QUALIFICATI IN STATI MEMBRI DEL SEE (DIVERSI DAL REGNO UNITO).

QUALSIASI DECISIONE DI ACQUISTARE UNA QUALUNQUE DELLE OBBLIGAZIONI DEVE ESSERE PRESA ESCLUSIVAMENTE SULLA BASE DI UN ESAME INDIPENDENTE CONDOTTO DA UN POTENZIALE INVESTITORE NEI PRODOTTI DELLA BANCA EMITTENTE E DI INFORMAZIONI RESE DI DOMINIO PUBBLICO DALLA SOCIETÀ. NÉ IL BOOKRUNNER UNICO NÉ QUALUNQUE DELLE SUE AFFILIATE ACCETTANO ALCUNA RESPONSABILITÀ DERIVANTE DALL’USO DEL PRESENTE COMUNICATO STAMPA E NON FANNO ALCUNA DICHIARAZIONE RIGUARDANTE L’ACCURATEZZA O LA COMPLETEZZA DEL COMUNICATO STESSO O DELLE INFORMAZIONI RESE DI DOMINIO PUBBLICO DALLA SOCIETÀ E DALLA BANCA EMITTENTE. LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE COMUNICATO STAMPA SONO SOGGETTE A MODIFICHE NELLA LORO TOTALITÀ SENZA PREAVVISO FINO ALLA DATA DI EMISSIONE.

CIASCUN INVESTITORE POTENZIALE DEVE PROCEDERE PRESUPPONENDO CHE DOVRÀ CORRERE IL RISCHIO ECONOMICO DI UN INVESTIMENTO NELLE OBBLIGAZIONI O NELLE AZIONI NOMINALMENTE SOTTOSTANTI LE OBBLIGAZIONI (UNITAMENTE ALLE OBBLIGAZIONI, I “TITOLI”). NÉ LA BANCA EMITTENTE NÉ IL BOOKRUNNER UNICO FANNO ALCUNA DICHIARAZIONE RIGUARDANTE (I) L’IDONEITÀ DEI TITOLI PER QUALSIASI PARTICOLARE INVESTITORE, (II) L’APPROPRIATO TRATTAMENTO CONTABILE E LE POSSIBILI CONSEGUENZE FISCALI DELL’INVESTIMENTO NEI TITOLI O (III) LA PERFORMANCE FUTURA DEI TITOLI IN TERMINI ASSOLUTI O RELATIVI A INVESTIMENTI IN CONCORRENZA.

IL BOOKRUNNER UNICO OPERA PER CONTO DELLA BANCA EMITTENTE E DI NESSUN ALTRO CHE ABBIA UN INTERESSE NELLE OBBLIGAZIONI E NON SARÀ RESPONSABILE NEI CONFRONTI DI NESSUN’ALTRA PERSONA DI FORNIRE LE PROTEZIONI OFFERTE A CLIENTI DEL BOOKRUNNER UNICO NÉ DI FORNIRE CONSIGLI IN RELAZIONE AI TITOLI.

LA BANCA EMITTENTE, IL BOOKRUNNER UNICO E CIASCUNA DELLE LORO RISPETTIVE AFFILIATE DECLINANO ESPRESSAMENTE QUALSIASI OBBLIGO O ASSUNZIONE DI AGGIORNAMENTO, MODIFICA O REVISIONE DI QUALUNQUE AFFERMAZIONE CONTENUTA NEL PRESENTE COMUNICATO STAMPA SIA A SEGUITO DI NUOVE INFORMAZIONI CHE DI SVILUPPI FUTURI O ALTRO.

LE OBBLIGAZIONI NON POSSONO ESSERE OFFERTE PUBBLICAMENTE IN SVIZZERA E NON SARANNO QUOTATE AL SIX SWISS EXCHANGE (“SIX”) O A QUALSIASI ALTRA BORSA O MERCATO DI TITOLI REGOLAMENTATO IN SVIZZERA. IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NON COSTITUISCE UN PROSPETTO INFORMATIVO NÉ SECONDO IL SIGNIFICATO DEGLI STANDARD SULLA DIVULGAZIONE RIGUARDANTI L’EMISSIONE DI PROSPETTI INFORMATIVI AI SENSI DELL’ART. 652A O DELL’ART. 1156 DEL CODICE SVIZZERO DELLE OBBLIGAZIONI NÉ SECONDO IL SIGNIFICATO DEGLI STANDARD SULLA DIVULGAZIONE PER LA PRESENTAZIONE DI PROSPETTI INFORMATIVI AI SENSI DELL’ART. 27 FF. DELLE NORME SULLE QUOTAZIONI AL SIX O DELLE NORME SULLE QUOTAZIONI IN QUALUNQUE ALTRA BORSA SVIZZERA O ALTRO MERCATO DI TITOLI REGOLAMENTATO IN SVIZZERA, ED È STATO PREPARATO SENZA TENERE IN CONSIDERAZIONE TALI STANDARD. NÉ IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NÉ QUALSIASI ALTRA OFFERTA O MATERIALE DI MARKETING RELATIVO ALLE OBBLIGAZIONI O ALL’OFFERTA PUÒ ESSERE DISTRIBUITO PUBBLICAMENTE O ALTRIMENTI RESO DI DOMINIO PUBBLICO IN SVIZZERA. NÉ IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NÉ QUALSIASI ALTRA OFFERTA O MATERIALE DI MARKETING RELATIVO ALL’OFFERTA, ALLA BANCA EMITTENTE O ALLE OBBLIGAZIONI È STATO PRESENTATO A QUALSIASI AUTORITÀ NORMATIVA SVIZZERA O AUTORIZZATO DALLA STESSA. IN PARTICOLARE, IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NON SARÀ PRESENTATO ALL’AUTORITÀ SVIZZERA DI VIGILANZA DEI MERCATI FINANZIARI (FINMA) E L’OFFERTA DI OBBLIGAZIONI NON SARÀ VIGILATA DALLA STESSA, E L’OFFERTA DI OBBLIGAZIONI NON È STATA E NON SARÀ AUTORIZZATA AI SENSI DELLA LEGGE FEDERALE SVIZZERA SUGLI SCHEMI DI INVESTIMENTO COLLETTIVI ("CISA"). LA PROTEZIONE PER L’INVESTITORE OFFERTA AD ACQUIRENTI DI INTERESSI IN SCHEMI DI INVESTIMENTO COLLETTIVO AI SENSI DELLA CISA NON SI ESTENDE AD ACQUIRENTI DI OBBLIGAZIONI.

# # #

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Copyright Business Wire 2018

JPMorgan
Ufficio stampa:
Patrick Burton
+44 (0) 207 134 9041
patrick.o.burton@jpmorgan.com

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti