“Fuga in giardino”: via libera alla creatività per ideare delle vere oasi di benessere!

Immaginate la scena: un tranquillo weekend estivo, seduti su una vecchia sdraio in legno circondati da fiori colorati e profumati. Sembra un sogno, vero? Il giardino è da sempre il luogo perfetto per rilassarsi, ‘fuggire’ dalla vita frenetica di tutti i giorni e coltivare le proprie passioni – magari proprio il giardinaggio! Via libera alla fantasia quindi, per sperimentare e creare nuove idee di design per arredare questo piccolo angolo di paradiso.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere)

Gli esperti di Pelargonium for Europe propongono degli spunti fai-da-te davvero semplici da realizzare con i Gerani, i fiori estivi per eccellenza, in grado di trasformare all’istante qualsiasi giardino in una vera e propria oasi di benessere.

“Garden Joy”

Una colorata decorazione che porterà gioia e buon umore nei nostri giardini! I Gerani rosa sono perfetti abbinati a tonalità vivaci come il verde e il turchese.

Questa idea è davvero facile: basterà dipingere alcuni vecchi barattoli di varie dimensioni con la vernice spray impermeabile colorata e legare un nastro in tinta nella parte superioriore. Disporre poi i contenitori nell’ordine preferito e, con un pennarello impermeabile, scrivere una lettera su ciascuno per comporre una o più parole a scelta. Infine, piantare i Gerani e altre piante nei vasi. Il gioco è fatto!

Suggerimento: non ci sono fori di drenaggio, quindi il rischio è che si formi il ristagno d’acqua. Per evitarlo, meglio annaffiare le piante con parsimonia e tenere i barattoli lontani dalla pioggia.

Giardino verticale

Semplice, rilassante e in poche mosse: Gerani colorati, piante verdi e alcune erbe aromatiche all’interno di ‘stilose borsette’ realizzate in tela cerata trasformano delle vecchie imposte in un giardino verticale davvero originale.

Ecco come creare le borse ‘green’: prendere un pezzo di tela cerata da 50 x 24 cm e piegare a metà il tessuto mantenendo la parte più bella rivolta verso l’esterno. Cucire insieme i lati, lasciando un’apertura opposta all’estremità piegata. Rigirare i sacchetti al contrario per nascondere le cuciture all’interno, quindi creare una fessura sulla destra e sulla sinistra del lato aperto e inserire dei ganci per appenderle. Inserire i Gerani e appendere le borsette alle persiane, creando svariate combinazioni di colore. Semplicissimo!

Sedia… volante!

Una decorazione per il giardino davvero originale! Una vecchia sedia in legno può essere trasformata in un ripiano ‘sospeso’ per esporre dei Gerani in fiore.

Ecco come fare: prendere una vecchia sedia di legno. Segare la seduta a metà e avvitarla allo schienale, tenendo la parte a taglio vivo rivolta verso lo schienale.

Colorare la sedia con della vernice spray impermeabile e appenderla in giardino, decorandola con vasi di Gerani fioriti e altri oggetti decorativi.

 

Tutti pazzi per le bici!

Una cena intima in giardino sotto un baldacchino ‘in fiore’? Si può! Le vecchie ruote di bicicletta sono perfette per creare dei ‘soffitti fioriti’ sopra una tavola estiva. I Gerani si prestano bene a queste decorazioni, perché sono disponibili in tantissime varietà di colori e sono davvero facili da curare. Basterà dipingere le ruote e appendere con del filo metallico i vasi di Gerani, un gioco da ragazzi!

Le ruote possono essere usate anche per creare un giardino verticale in pieno stile ‘riciclo di tendenza’. Tutto quello che occorre fare sarà dipingere le vecchie ruote dei colori che meglio si abbinano all’ambiente. Poi, agganciare con il filo i vasi di Gerani ai raggi e appendere la decorazione alla parete – meglio se di legno – o a una staccionata, per tocco ancora più ‘green’ e naturale. Et voilà, un’atmosfera davvero romantica e accattivante!

Copyright foto da inserire: “Pelargonium for Europe”                                                             

Ulteriori informazioni e foto sono disponibili sul sito www.pelargoniumforeurope.com

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Pelargonium for Europe
Italia
Ufficio Stampa