Valdispert (Vemedia Pharma) - Far dormire i bambini: che cibi scegliere?

Valdispert, brand internazionale con esperienza decennale nella produzione di integratori, da sempre sostiene l’importanza di un’alimentazione equilibrata per riposare correttamente, anche per i bambini.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere)

Milano, giugno 2021 – I bambini dormono poco e, soprattutto, male. Il fenomeno è in costante ascesa, come dimostrano gli studi della SIPPS, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, ed è dovuto a una molteplicità di cause, tra cui, in particolare, una cattiva igiene del sonno. 

Complici i device elettronici come smartphone, tablet o TV, la mancanza di una routine prima di andare a letto e ritmi eccessivamente frenetici, i bambini arrivano al momento di coricarsi troppo stanchi oppure troppo eccitati. Il risultato è un sonno breve e frammentario, che, a propria volta, ha conseguenze negative anche sulla vita quotidiana: i bambini che dormono male, infatti, durante il giorno possono accusare stanchezza, sonnolenza, irritabilità, difficoltà di concentrazione, con ricadute sul rendimento scolastico e sulle relazioni sociali.

Come fare allora per aiutare i più piccoli a riposare correttamente? Una dieta sana ed equilibrata rappresenta un valido ausilio per favorire il sonno dei bambini. Alcuni alimenti, come per esempio formaggi stagionati, carne rossa, cibi ricchi di grassi saturi (come dolci e merendine) e bevande gassate che contengono caffeina andrebbero evitati prima della nanna, perché possono provocare eccitazione oppure aumentare il senso di sete, con la conseguente necessità di svegliarsi più volte durante la notte per bere. 

Attenzione però anche alle verdure, specie quelle passate: se è vero che il consumo di frutta e verdura di stagione, anche tra i più piccoli, rappresenta un toccasana per l’organismo, un eccesso di fibre può comunque provocare piccole coliche intestinali, disturbando il sonno dei bambini.

L’ideale è seguire la dieta mediterranea, proponendo a ogni pasto, compreso quello serale, proteine, carboidrati, grassi buoni, verdura e frutta nelle giuste quantità. Per evitare un consumo eccessivo di sale, inoltre, si può ricorrere alle erbe aromatiche, molte delle quali svolgono anche un’azione rilassante e distensiva.

In aggiunta, è possibile valutare insieme al pediatra di inserire nella dieta anche un integratore, come Valdispert Buonanotte In Gocce, che favorisce il sonno e il rilassamento nei più piccoli grazie all’azione di melatonina, valeriana e luppolo. 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Allegati