A Fiuggi in scena l’handicap del sano

L’Italia dei Diritti in prima fila per lo spettacolo “Un salto nel buio”.
, (informazione.it - comunicati stampa - società) – Ragazzi non vedenti, ipo-vedenti, vedenti, un ragazzo down ed artisti professionisti. Questo l’eccezionale cast dello spettacolo teatrale “Un salto nel buio” con la regia di Tiziana Sensi rappresentato al “FiuggiFamilyFestival” e a cui l’Italia dei Diritti ha partecipato ufficialmente nella persona del suo presidente Antonello De Pierro. Lo spettacolo, caratterizzato da brevi monologhi tra fantasia e teatro del ‘900, è frutto di un interessante progetto laboratoriale istituito con la volontà di comunicare un mondo ed un modo di vivere che la maggior parte delle persone ignora, quello della disabilità visiva.
“Si tratta – afferma Antonello De Pierro – di un’iniziativa che l’Italia dei Diritti appoggia con forte entusiasmo per la sua capacità di regalare la possibilità di immergersi con un vero e proprio salto nel buio in una dimensione altra per conoscerla, cominciare a comprenderla e soprattutto riflettere sulle sue numerose potenzialità”.
“Il nostro progetto – afferma la regista ed attrice Tiziana Sensi – nasce con l’intento di portare in scena l’handicap del sano, di colui che è ‘costretto’ a specchiarsi, almeno per una sera, nella realtà della disabilità e lasciarsi guidare in questo percorso proprio dai miei ragazzi e dal loro suggestivo linguaggio corporeo-espressivo”. Oltre ad un numeroso pubblico giunto da tutta Italia, presenti alla serata anche l’Assessore alla Cultura di Fiuggi Stefano Giorgilli e la scrittrice Paola Musa, autrice del romanzo sociale “Condomino Occidentale”.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
dario domenici
 italymedia (Leggi tutti i comunicati)
Roma Italia
ufficiostampa@italymedia.it