Adjust presenta User-Level Ad Revenue

Stando alle previsioni, entro il 2020 le app genereranno ricavi per 188,9 miliardi di dollari grazie agli acquisti negli app store e alla pubblicità in-app. I ricavi pubblicitari generati dalla pubblicità in-app sono ormai riconosciuti come metodi di monetizzazione essenziali da molti publisher di app: alcune stime prevedono per il 2019 un aumento del 60% nella monetizzazione da pubblicità in-app.
SAN FRANCISCO, (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media)

Stando alle previsioni, entro il 2020 le app genereranno ricavi per 188,9 miliardi di dollari grazie agli acquisti negli app store e alla pubblicità in-app. I ricavi pubblicitari generati dalla pubblicità in-app sono ormai riconosciuti come metodi di monetizzazione essenziali da molti publisher di app: alcune stime prevedono per il 2019 un aumento del 60% nella monetizzazione da pubblicità in-app.

"Insieme ai nostri due partner, siamo entusiasti di presentare la soluzione Ad Revenue che consente di analizzare i ricavi pubblicitari a livello di utente. Grazie a dati estremamente dettagliati sui ricavi pubblicitari e sulla loro provenienza, gli specialisti di marketing possono ottimizzare le campagne di acquisizione utenti e sostenere un ritorno sugli investimenti (ROI) in modo più efficace", ha spiegato Paul H. Müller, cofondatore e Direttore tecnico di Adjust.

Nell'industria del mobile, la prassi attuale è quella di considerare i dati sui ricavi pubblicitari in forma aggregata e basandosi sulla media dei valori. Questo approccio impedisce ai publisher di app di ricondurre i ricavi pubblicitari alle fonti effettive di acquisizione utenti. Inoltre, tale metodo impedisce l'analisi dettagliata dei dati a qualsiasi livello di segmentazione. I dati così ottenuti rappresentano una rete nel suo insieme, ma non forniscono dettagli specifici. I ricavi pubblicitari in-app compaiono equamente distribuiti sull'intero bacino di utenza, ma la maggioranza di questi ricavi è in realtà generata da un ristretto gruppo di utenti, noti come "ad whales", che spesso portano fino all'80 % dei ricavi pubblicitari delle app per dispositivi mobili.

"Rendendo disponibile User-Level Ad Revenue agli intermediari partner di ironSource e permettendone la fruibilità tramite Adjust, i team di marketing potranno finalmente calcolare il ROAS in modo veritiero, potendo contare su una combinazione di dati completi, sia sugli acquisti in-app a livello di utente sia sui ricavi pubblicitari. Siamo entusiasti di offrire questo contributo ai nostri partner, permettendo loro di accelerare la crescita con un alto ritorno sugli investimenti", ha affermato Yevgeny Peres, Vicepresidente del reparto Soluzioni per crescita e sviluppo di ironSource.

Con un metodo semplice e conforme alle norme sulla privacy, Ad Revenue consente ai publisher di app di risalire agli utenti dai quali è scaturito un determinato ricavo e di confrontarlo con il costo effettivo di acquisizione di questi stessi utenti. Grazie a questo approfondimento nell'analisi dati, gli specialisti di marketing possono calcolare i ricavi medi per utente (ARPU) e il valore del ciclo di vita dell'utente (LTV). Inoltre, possono calibrare la spesa per la pubblicità in modo più efficiente, affinare le tecniche per raggiungere gli utenti che interagiscono con i clic e rendere più efficaci le strategie di retargeting. User-Level Ad Revenue amplia l'offerta di Adjust a sostegno degli specialisti di mobile marketing con dati migliori, trasparenti e accurati.

Informazioni su Adjust

Adjust è leader di settore negli strumenti di misurazione e prevenzione delle frodi su dispositivi mobili. L'azienda internazionale fornisce analisi, misurazioni e soluzioni per la prevenzione delle frodi agli specialisti di marketing per app in tutto il mondo, favorendo decisioni più rapide e intelligenti. Adjust è partner per il marketing delle principali piattaforme tra cui Facebook, Google, Snapchat, Twitter, Line e Tencent. In tutto, sono più di 25 000 le app che hanno implementato le soluzioni di Adjust per migliorare le proprie performance. Fondata nel 2012, oggi Adjust possiede uffici a Berlino, New York, San Francisco, San Paolo, Parigi, Londra, Mosca, Istanbul, Tel Aviv, Seoul, Shanghai, Pechino, Tokyo, Mumbai e Singapore.

A dicembre 2018 Adjust ha acquisito la piattaforma di aggregazione di dati Acquired.io. A gennaio 2019 Adjust ha acquisito la pluripremiata startup di IA e sicurezza informatica Unbotify. Le acquisizioni si inquadrano nell'obiettivo di Adjust di unificare l'impegno nel marketing degli inserzionisti e realizzare i migliori strumenti di misurazione e prevenzione delle frode nella categoria.

Contatti:

Lennart Dannenberg
Responsabile PR di Adjust
E-mail: pr@adjust.com
Telefono: +49 162 248 3473

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/819657/Adjust_Logo.jpg

Adjust presenta User-Level Ad Revenue
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili