Certificazioni Informatiche riconosciute dal Miur

Sul sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è disponibile l’elenco, aggiornato ogni anno, degli enti che rilasciano certificazioni informatiche riconosciute dal MIUR.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - istruzione e formazione)

Perché è importante, oggigiorno, essere in possesso di una certificazione informatica?

L’importanza delle certificazioni informatiche

In un mondo sempre più globalizzato e digitalizzato, possedere competenze informatiche sta diventando sempre più un vero e proprio must non solo nella quotidianità ma soprattutto per l’accesso al mondo del lavoro. Competenze linguistiche e digitali (informatiche in particolar modo) sono requisiti sempre più richiesti da aziende, enti o istituzioni ed avere una certificazione ufficialmente riconosciuta rappresenta un plus ai fini di una possibile assunzione o di partecipazione a concorsi pubblici. Gli attestati linguistici o informatici, infatti, se allegati alla domanda di partecipazione ad un concorso, attribuiscono ulteriore punteggio utile per accedere al concorso e per posizionarsi in graduatoria.

Anche in ambito scolastico le certificazioni informatiche stanno assumendo sempre più rilevanza, tanto che il Miur ha accreditato specifici enti per la formazione del personale docente e ATA.

Certificazioni Informatiche riconosciute dal Miur

Prima di segnalare dove è possibile reperire l’elenco degli enti accreditati e associazioni qualificate dal Miur (parleremo poi della differenza) presso i quali conseguire attestazioni informatiche, vediamo quali sono le tipologie di certificazioni ufficialmente riconosciute.

Certificazione ECDL/ICDL

La certificazione ECDL (European Computer Driving Licence), dal 2019 divenuta ICDL (International Computer Digital Literacy) è tra le più richieste.

Composta di 7 moduli, 4 di base e 3 a scelta del candidato (tra cui il modulo CAD 2D e Database, per la creazione e gestione dei database) consente di raggiungere competenze digitali di vario livello. Utile per chi svolge lavori di ufficio, la certificazione attesta il raggiungimento della qualifica di Qualified Computer User.

Certificazioni EIPASS

Questa tipologia di certificazioni anche è tra le più richieste, specie nell’ambito della PA. Il plurale in questo caso è d’obbligo, dal momento che ne esistono diverse tipologie, che si distinguono in base al livello di competenza e al tipo di utenza a cui sono rivolte (studenti, dipendenti amministrativi, insegnanti, personale ATA).

Le certificazioni EIPASS si compongono di diversi moduli finalizzati al conseguimento di competenze avanzate e diversificate.

Tra questi trovano largo spazio quelli destinati alla didattica, come il modulo LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) o il modulo Tablet. Per gli studenti e gli imprenditori utili sono le conoscenze conseguibili grazie al modulo Social Media Manager.

Certificazione ITIL

La Certificazione ITIL è tra le più avanzate e note certificazioni del settore IT e, come le altre, sono previsti vari livelli ciascuno composto da due moduli. E’ rivolta principalmente ad esperti e professionisti dell’Innovation Technology allo scopo di fornire loro strumenti e conoscenze in materia di gestione dei servizi informatici e realizzazione in chiave sostenibile dei progetti digitali, utili ad affrontare le sfide digitali del futuro.

Certificazione Pekit

La Certificazione Pekit è un programma di formazione e certificazione erogato dalla Fondazione Onlus Sviluppo Europa. Finalizzato all’approfondimento delle conoscenze in ambito ICT, il programma si articola in 4 moduli, costantemente aggiornati sulla scia delle più recenti innovazioni informatiche.

Enti accreditati e qualificati dal MIUR

Vuoi sapere quale è l’ente accreditato e riconosciuto dal Miur più vicino alla tua città? Sul sito ufficiale del MIUR, alla pagina “Accreditamento enti e qualificazione associazioni” reperibile accedendo alla sezione Argomenti e Servizi (e da qui procedendo nelle sottosezioni Scuola > Reclutamento e servizio del personale scolastico > Formazione > Direttiva 170/2016 – Accreditamento/qualificazione enti, riconoscimento corsi) è possibile scaricare gratuitamente il PDF con l’elenco di tutti gli enti riconosciuti e qualificati. Ogni ente è segnalato in una scheda riportante la città, l’indirizzo e tutti i recapiti telefonici e web.

Accreditamento enti e qualificazione associazioni

Qual è la differenza tra un ente qualificato e uno accreditato?

  • Si parla di accreditamento in riferimento ad enti di formazione che hanno ottenuto il riconoscimento dell’idoneità a gestire iniziative di formazione.
  • La qualificazione, invece, attiene a quei soggetti quali associazioni disciplinari e professionali del personale scolastico ritenuti idonei a formare il personale docente.

Approfondimenti

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni