Maker Faire Rome e i lettori di Focus insieme per premiare le invenzioni più interessanti.

Maker Faire Rome e Focus insieme per Focus for Makers, un concorso della rivista che premierà la migliore invenzione della fiera, votata dai lettori.
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi)

Anche quest'anno Maker Faire Rome ha un media partner d'eccezione, la rivista Focus. Il contest Focus for Makers, che premia la migliore idea tra quelle partecipanti alla fiera dell'innovazione che si terrà a Roma dal 3 al 5 ottobre.

A votare l'invenzione più geniale saranno proprio i lettori che, attraverso la pagina del concorso, sceglieranno chi salirà sul podio di Maker Faire Rome. In gara ci sono 15 progetti provenienti da tutta Europa. Ma diamo uno sguardo più da vicino ai concorrenti.

C'è Filamaker, la macchina tedesca per riciclare la plastica e trasformarla in materia prima per le stampanti 3D. OpenKnit è il telaio spagnolo che produce e tesse vestiti in modo completamente automatico, mentre Omni Drawbot è un robottino che traccia su carta tutto ciò che disegni sul tuo tablet.

Tra i progetti italiani partecipanti a Maker Faire Rome, c'è Safe Walk, un bastone intelligente per guidare le persone non vedenti in perfetta autonomia. Per non parlare di Poly.Cloth, una app per disegnare vestiti geometrici e sempre alla moda. Wearable ECG è un elettrocardiogramma in miniatura che ci permette di tenere d'occhio la nostra salute.

La carrellata di progetti nostrani prosegue con Lumifold, la prima stampante 3D portatile che sfrutta la tecnica di stampa su resina grazie alla tecnologia DLP (Digital Light Processing). Dragon è una lampada modulare che può essere composta in varie forme e controllata attraverso lo smartphone. A dare un altro tocco di classe ci pensa l'Orchestra Folk Automatica, che non ha praticamente bisogno di presentazioni.

I protagonisti italiani selezionati da Focus comprendono anche Fiori in Aria, dei sensori per rilevare l'inquinamento dell'aria realizzati con un tessuto a forma di fiore. A prima vista, Fonie sembra un asciugacapelli come tanti altri, ma in realtà è una fotocamera per selfie mai vista prima, mentre VentolONE è un generatore eolico che punta a cambiare la vita di chi vive in paesi in via di sviluppo.

La selezione dei progetti si chiude con altri tre italiani: Prodigy Wood, un drone tutto di legno; Diatom Helmet, un casco ispirato alla forma delle alghe ed Ewe, la macchina per riciclare la plastica dal design di classe. Vota la tua idea preferita e non perderti l'occasione di vederla dal vivo a Maker Faire Rome: alla pagina “come partecipare” sul sito di Maker Faire Rome ci sono tutte le informazioni per partecipare all'evento.

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Petra Di Cento
 Privato (Leggi tutti i comunicati)
(Agrigento)
petra.dicento@gmail.com
Allegati