Stefano Saldarelli - GoodMooning! (Phasar Edizioni)

Andare sulla Luna è una cosa molto seria! ...o forse no? Il programma spaziale segreto che portò l’uomo sulla Luna. 24 racconti brevi.
Firenze, (informazione.it - comunicati stampa - editoria e media) La missione spaziale che portò l’uomo sulla Luna nel luglio 1969 non fu la prima. Anche se di pochi mesi, fu preceduta da un’altra. Assolutamente top secret.
Poiché la posta in gioco era altissima e gli imprevisti inimmaginabili, fu deciso di inviare alcuni volontari sulla Luna per preparare lo sbarco ufficiale.
Questo libro raccoglie i diari di missione del programma spaziale più segreto al mondo, oggi conosciuto grazie al contributo di alcuni testimoni chiave che hanno messo a rischio la loro vita per far luce sul caso di insabbiamento più importante della storia.
Questa missione fu battezzata "GoodMooning!" ed oggi voi conoscerete la verità.

"GoodMooning!" è il libro ideale per chi abbia voglia di regalare un sorriso, oltre che regalarsi una buona lettura.
Un libro allegro, divertente e ironico che narra una storia sconosciuta ed inedita: l’ipotetica e segretissima missione spaziale che precedette la storica missione Apollo 11, quella ufficiale. Ventiquattro racconti brevi che formano, nell’insieme, un vero e proprio affresco di situazioni evocative, raccontate con maestria dall’autore e corredate ognuna da spassose immagini illustrate e geniali didascalie. Un libro “spaziale”, una favola contemporanea adatta a tutti i lettori.
Soprattutto “GoodMooning!” non potrà non far riflettere il lettore adulto che, dietro la veste ironica, avrà la possibilità di scorgere un’altra chiave di lettura del libro: la solitudine del protagonista, l’astronauta John Doe, costretto a fronteggiare una serie incredibile di difficoltà senza poter contare su alcun aiuto; il suo essere “anonimo”, a partire dal nome e dal fatto di indossare sempre il casco con visiera scura anche nelle occasioni più quotidiane e intime; il suo atteggiamento quasi rassegnato, distaccato, di fronte alle situazioni più folli che incontra, quasi una metafora della vita; fino alla frase “Houston... I have a problem!”, ripetuta volutamente come un mantra rassicurante.

Stefano Saldarelli è nato a Firenze il 21 settembre 1969, in pieno programma spaziale Apollo.
Da sempre è appassionato di fantascienza e missioni spaziali. Vive e lavora a Prato dove svolge l’attività di grafico freelance (www.achrom.it). Nell’inseguire i propri sogni, nel 2006 progetta e realizza l’allestimento dell’ambiente di lavoro nel quale svolge la propria attività, prendendo ispirazione dal design della serie televisiva “Spazio1999” (www.studio1999.it).
Alla fine del 2009 studia e realizza il logo GoodMooning! e l’astronauta John Doe.
All’inizio del 2012 il sogno GoodMooning! prende vita attraverso la realizzazione di alcuni disegni che vengono poi riprodotti su t-shirt e “mug”. Nascono parallelamente anche alcune brevi storie che cominciano ad essere raccolte in un blog (www.goodmooning.it).
Queste storie si sviluppano e a dicembre 2012 diventano un libro, questo libro...

Vedi il BookTrailer di "GoodMooning!" su YouTube: http://youtu.be/H9Aowl2T31M

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Allegati
Non disponibili