Health Italia: la revisione legale affidata a BDO Italia

Per i prossimi tre anni, BDO Italia si occuperà della revisione legale dei conti di Health Italia, tra i principali attori nel settore della sanità integrativa e del welfare aziendale.
Comunicato Precedente

next
Comunicato Successivo

next
-, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere)

L’Assemblea Ordinaria di Health Italia, Gruppo specializzato in servizi per il welfare aziendale e soluzioni per il benessere dei lavoratori, ha scelto BDO Italia come partner ufficiale a cui affidare la revisione legale dei conti per il triennio 2024-2026

Health Italia: BDO Italia si occuperà della revisione legale della società

Sarà BDO Italia S.p.A. ad occuparsi della revisione legale dei conti di Health Italia, tra i principali attori nel panorama italiano della sanità integrativa e delle soluzioni per il welfare e il benessere di famiglie e dipendenti di aziende, per il triennio 2024-2026. La delibera è arrivata nel corso dell’Assemblea Ordinaria degli azionisti che si è tenuta lo scorso 23 maggio presso la sede operativa di Health Italia a Formello (RM). BDO è un network internazionale di società indipendenti che offrono servizi di consulenza professionale per aziende. Con una presenza in 164 Paesi e oltre 115.000 professionisti affiliati, è una delle maggiori organizzazioni internazionali di servizi alle imprese.

Health Italia protegge il diritto alla salute

Il Gruppo Health Italia è specializzato nei servizi per il welfare aziendale e nelle soluzioni per il benessere dei lavoratori. Con i suoi piani di sanità integrativa progettati per famiglie e imprese, promuove la cultura della salute e della prevenzione. Tra le più grandi realtà indipendenti presenti nel mercato italiano dell’assistenza e della sanità integrativa, propone soluzioni complete e personalizzate per il welfare aziendale supportate da una fitta rete di strutture convenzionate su tutto il territorio nazionale. Oltre ai piani sanitari, la società offre anche servizi di telemedicina e flexible benefits, ovvero beni e servizi aggiuntivi a cui i dipendenti possono accedere, scegliendo quelli che fanno più al caso loro e che comprendono, tra le opzioni, buoni acquisto, contributi di previdenza integrativa, attività per il tempo libero e sostegni per l’iscrizione e la frequenza di scuole e università.

Per maggiori informazioni