La Rassegna Sconcerti Marche parte da BELFORTE DEL CHIENTI con AND THE BEAR IN VISIONARIA: IL SUONO DEL PRESENTE

Sconcerti Marche è il nuovo progetto di residenze artistiche realizzato su iniziativa dell’ Arci Ancona in collaborazione con AMAT che prende il via sabato 27 novembre a Belforte del Chienti, Circolo Redeche Fonne, con And the bear in Visionaria: Il suono del presente.
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

SCONCERTI MARCHE, RESIDENZE ARTISTICHE MUSICALI

AL VIA IL 27 NOVEMBRE DA BELFORTE DEL CHIENTI

CON AND THE BEAR IN VISIONARIA: IL SUONO DEL PRESENTE

Sconcerti Marche è il nuovo progetto di residenze artistiche realizzato su iniziativa dell’Arci Ancona in collaborazione con AMAT che prende il via sabato 27 novembre a Belforte del Chienti, Circolo Redeche Fonne, con And the bear in Visionaria: Il suono del presente. Il progetto nasce dal pluridecennale festival Sconcerti che accoglie al suo interno tre residenze pensate per contaminare luoghi tradizionali di aggregazione e socialità con i linguaggi musicali contemporanei, facendo leva sulla creatività e le capacità tecniche e artistiche dei musicisti coinvolti. Attraverso la realizzazione delle residenze musicali e altrettanti eventi live aperti al pubblico di restituzione degli esiti delle residenze stesse, il progetto mira a promuovere la creatività offrendo a musicisti l’occasione di cimentarsi con la storia e il patrimonio culturale locale, offrire occasioni di socialità e aggregazione di qualità in contesti territoriali specifici e porre le basi per una rete di residenze per musicisti presso luoghi tradizionali di aggregazione e socialità, che possa essere ampliata e rafforzata in futuro.

Durante la prima residenza a Belforte del Chienti l’artista And the bear punterà a riflettere, anche attraverso la registrazione di suoni ambientali e di racconti orali, sul senso della vita del luogo e della comunità che lo anima, restituendo, sotto forma di colonna sonora musicale, un immaginario del territorio stesso.

And the bear è il progetto solista di Alexandre Manuel, polistrumentista francese con base nelle Marche dal 1998. Negli anni ha preso parte come cantante e chitarrista a varie formazioni musicali della regione come Hourplug, Am i right e The quite collective tutti di matrice art rock, shoegaz, indietronica. Con queste band, dal 2000 al 2017 ha pubblicato 4 EP e partecipato a vari festival in tutto il paese (Emergenza Rock, M.E.I. Faenza, Marte Live, Sottoterranea, Big Foot Festival e Tunz Market). Nel 2016 inizia la sua avventura nel “cine-concerto”, un genere di spettacolo che associa la proiezione di un film all’esecuzione di musica dal vivo, grazie alla collaborazione con il regista Jonathan Soverchia per il quale comporrà ed eseguirà live le musiche dei cortometraggi Poco prima del caffé (2016) e Irene (2017) per il Festival Cineconcerto 2016. Nel 2018, Alex diventa And the bear. Sin dai primi live collabora con il visual artist Marco Di Battista che saprà sottolineare perfettamente la parte visiva dell'approccio musicale del progetto ATB che vuole essere senza confini, sperimentale, mescolando struttura digitale ed elettronica con melodie e onde di synth analogici, chitarra e voce. Nel 2020 vince la XIV° edizione dell’homeless Rock Fest e compone le musiche dello spot In Nature's Arms per il marchio di cosmetici londinese The Wild Together. Nel 2021 è Best Arezzo Wave Band Marche. Dopo quasi 50 concerti in luoghi insoliti (mostre d'arte, studi fotografici, festival di cinema, etc) registra 8 dei 35 titoli del suo spettacolo live nel Maui Garage Studio di Maurizio Sellani, brani che compongono lo scheletro del suo primo album This Is the Darkness I Used To Tape. L'album per le etichette Valvolare Records e Maui Garage Studio è uscito il 12 marzo 2021 in versione digitale e su CD.

Sconcerti Marche prosegue il 5 dicembre a Fabriano con A Long Wait in In dimora fissa: costruire la memoria e l’11 dicembre a Monsapietro Morico con Fossick Project in Prossima fermata: La storia di domani.

Biglietto cortesia 3 euro. Per informazioni AMAT 071 2072439.

 

 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa