Un nuovo studio analizza la capacità della misurazione continua non invasiva dell’emoglobina con Masimo SpHb® di riflettere l’emodiluizione acuta durante la somministrazione incrementale di liquidi

Masimo (NASDAQ: MASI) ha annunciato oggi che in uno studio recentemente pubblicato su Anesthesia & Analgesia, i ricercatori hanno valutato la capacità della misurazione continua non invasiva dell’emoglobina con Masimo SpHb ® di rilevare lo sviluppo dell’emodiluizione acuta dopo la somministrazione controllata di liquidi, rispetto alla misurazione invasiva di laboratorio dell’emoglobina (BHb), su pazienti sottoposti a interventi importanti. 1 questo comunicato stampa include contenuti…
NEUCHÂTEL, Svizzera, (informazione.it - comunicati stampa - scienza e tecnologia)

Masimo (NASDAQ: MASI) ha annunciato oggi che in uno studio recentemente pubblicato su Anesthesia & Analgesia, i ricercatori hanno valutato la capacità della misurazione continua non invasiva dell’emoglobina con Masimo SpHb® di rilevare lo sviluppo dell’emodiluizione acuta dopo la somministrazione controllata di liquidi, rispetto alla misurazione invasiva di laboratorio dell’emoglobina (BHb), su pazienti sottoposti a interventi importanti.1

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20190722005315/it/

Un nuovo studio analizza la capacità della misurazione continua non invasiva dell’emoglobina con Masimo SpHb® di riflettere l’emodiluizione acuta durante la somministrazione incrementale di liquidi

Masimo Root® with SpHb® and PVi® (Photo: Business Wire)

Nello studio, il dott. Şerban Bubenek-Turconi e i colleghi della Facoltà di Medicina e Farmacia della Carol Davila University e dell’Istituto per le malattie cardiovascolari prof. C.C. Iliescu di Bucharest, in Romania, insieme al Centro medica Sheba di Tel Aviv in Israele, hanno esaminato gli effetti del carico incrementale di liquidi (nell’ambito della terapia perioperatoria mirata [goal-directed therapy, GDT]) sul trasporto dell’ossigeno e l’efficacia del monitoraggio SpHb non invasivo circa lo sviluppo dell’emodiluizione acuta (che potrebbe comportare la necessità di trasfusioni di sangue altrimenti evitabili).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Un nuovo studio analizza la capacità della misurazione continua non invasiva dell’emoglobina con Masimo SpHb® di riflettere l’emodiluizione acuta durante la somministrazione incrementale di liquidi

Copyright Business Wire 2019

Contatto per i media:
Masimo
Evan Lamb
949-396-3376
elamb@masimo.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20190722005315/it/

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti